FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vicenza, nuova aggressione per Vittorio Brumotti: "Ti spacco la telecamera"

Pusher e cittadini contro lʼinviato di "Striscia la Notizia" e la sua troupe, tornati a Campo Marzo per documentare lo spaccio di droga

Ancora un’aggressione ai danni di Vittorio Brumotti, tornato a Vicenza per documentare lo spaccio a Campo Marzo, il parco dove gli spacciatori agiscono indisturbati alla luce del sole. "Ci sono decine e decine di pusher, come se fosse un supermercato, con cocaina a non finire", spiega l’inviato di Striscia la Notizia, già vittima di un agguato nello stesso parco solo pochi giorni fa.

 

"La particolarità è che si muovono in bicicletta usando sempre la stessa tecnica con la droga nascosta nella bocca e poi sputata nelle mani", aggiunge Brumotti che, dopo aver documentato la fuga iniziale di alcuni spacciatori, è costretto ad allontanarsi per evitare di essere colpito dal lancio di pietre e addirittura di biciclette. Ancora più singolare è la reazione di alcuni cittadini italiani che, non gradendo la presenza delle telecamere, prima lo insultano, poi lo minacciano e, infine, tentano di aggredire lui insieme al suo operatore.