FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

“Uomini e donne”, Gianni Sperti attacca Barbara: "La mia vita privata? Fatti i c***i tuoi"

Durante il trono over la dama riporta delle parole di anni fa di Paola Barale, ex moglie dell'opinionista, dando inizio a un acceso litigio

A “Uomini e donne” durante il trono over Barbara De Santi riceve un nuovo corteggiatore: Michele, un broker finanziario con molti hobby sportivi. Lei accetta subito di ballare con lui e Gianni Sperti commenta maliziosamente insinuando un suo doppio fine: “Cosa ti ha attratto di lui? La parte del broker?”. La dama ribatte subito: “Io non sono mai stata mantenuta, a differenza di altre persone”. Questa frase, però, dà il via a un acceso scontro. Sentendosi chiamato in causa, Gianni Sperti attacca duramente: “Perché hai pubblicato una frase della mia ex moglie? Sui tuoi social privati”. L’opinionista si riferisce ad un commento della donna che sul proprio profilo Instagram dava del mantenuto a Gianni Sperti riportando delle parole di Paola Barale. Mentre Maria De Filippi prende le difese dell’opinionista, lui smentisce categoricamente le parole dell’ex moglie e sottolinea quello che realmente gli ha dato fastidio: “Decido io quando parlare della mia vita, non tu: è la mia di vita ed è passata, tu non sai, non c’eri”. Tutti in studio, dal pubblico ai corteggiatori, prendono le difese di Gianni Sperti la cui sfera privata è stata resa pubblica senza nessuna autorizzazione. Barbara si scusa ma si risente di tanta rabbia nei propri confronti e minaccia di lasciare il programma.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali