FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Loredana Bertè: "Quella volta che ho fatto il cappuccino ad Andy Warhol..."

La cantante si è raccontata a R101 svelando alcuni aneddoti gustosi della sua vita

Loredana Bertè, ospite dell'emittente radiofonica R101, ha raccontato alcuni episodi della sua vita. E tra gli aneddoti più gustosi c'è quello che riguarda l'incontro con uno degli esponenti più importanti dell'arte del '900. "Uno degli incontri più importanti della mia carriera? Quello con Andy Warhol, nei primi anni 80 - ha detto a Davide Lentini -: all'inizio pensava fossi una barista, perché tutti i giorni gli facevo il cappuccino".

"All'epoca ero a New York e frequentavo tutti i giorni il concept store che Elio Fiorucci aveva aperto nella grande mela - ha raccontato la cantante -. All'interno c'era anche un grande spazio relax, con caffetteria. Tutti i pomeriggi arrivava Warhol a bersi il cappuccino e se non c'era nessuno dietro al bancone, glielo facevo io. Finché un giorno gli dissero che non ero la barista, bensì una cantante famosa in Italia".

"Fu a quel punto - ha continuato la Bertè - che volle conoscermi meglio. E quando gli dissi che sapevo cucinare, iniziò a invitarmi a casa sua ogni volta che incontrava amici italiani. Ero io a far da mangiare: ma mentre sui primi me la cavavo bene, per i secondi telefonavo in Italia e mi facevo spiegare le ricette al telefono".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali