FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

L'attore di "Star Trek" René Auberjonois è morto a 79 anni

Lʼinterprete del mutante Odo si è spento per le complicazioni di un tumore ai polmoni

René Auberjonois 

E' morto a Los Angeles a 79 anni l'attore caratterista René Auberjonois, noto per aver interpretato il mutante Odo nella serie di fantascienza degli Anni Novanta "Star Trek - Deep Space Nine". Tra i suoi personaggi più famosi anche Clayton Endicott III in "Benson" (spin-off della sit-com "Bolle di sapone"), l'avvocato Paul Lewinston nel telefilm "Boston Legal" e Padre Mulcahy  nel film “M.A.S.H.” di Robert Altman.

"E' una perdita terribile", ha scritto su Twitter l'attore George Takei, che in "Star Trek" interpretava il timoniere Hikaru Sulu. "I fan di Star Trek lo conoscevano come Odo ma per noi era René. Era un uomo meraviglioso, premuroso e intelligente. Ci mancherà e quando guardero' le stelle pensero' a te amico"

 

Nato a New York nel 1940, Auberjonois ha avuto una carriera trasversale tra cinema, tv e teatro. Nel 1970 vinse un Tony Awards per il musical "Coco", mentre per due volte sfiorò l'Emmy: una prima volta per il ruolo del pomposo Clayton Endicott III nella sit-com "Benson", una seconda volta nel 2001 per la sua apparuzione come special guest nella serie tv "The Practice - Professione avvocati"

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali