FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"GF Vip", Stefania Orlando e Rosalinda Cannavò in nomination

Stupore per la scelta di Dayane Mello, che decide di salvare Samantha De Grenet

I colpi di scena al "Grande Fratello Vip" sembrano non finire mai e al termine della quarantaduesima puntata del reality, la scelta di Dayane Mello spiazza tutti e condanna Rosalinda Cannavò e Stefania Orlando al televoto.

 

Insieme agli altri due finalisti Tommaso Zorzi e Pierpaolo Pretelli, la modella brasiliana ha dovuto scegliere quale coppia mandare in nomination. E a sorpresa, a distanza di poche ore dalla dichiarazione d'amore rivolta proprio a Rosalinda, ha deciso di salvare Samantha De Grenet e Andrea Zelletta.

Una scelta che fa scoppiare la polemica sia nella Casa, sia nello studio di Alfonso Signorini. "Non venire mai più a farmi una morale sull'amicizia, perché tu ne sai meno di niente" puntualizza Tommaso Zorzi, assecondato da Stefania Orlando.

 

"Ti ho difeso per cinque mesi, ma dopo questa sera con me hai chiuso", rincara Antonella Elia. "Il mio istinto mi ha spinto a scegliere Samantha, perché in questo momento ha un valore importantissimo per me", prova a difendersi Dayane, che però sembra non trovare la solidarietà degli altri inquilini.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali