FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Asia Argento: "Morgan ha perso la casa per colpa delle sue scelte"

Lʼattrice replica alle parole dellʼex compagno e padre di sua figlia

Asia Argento: "Morgan ha perso la casa per colpa delle sue scelte"

Asia Argento via social risponde per le rime a Morgan, che sulle pagine di "Libero" si era lamentato dell'imminente sfratto (fissato per il 5 giugno). "Forse dalla panchina sulla quale finirai per dormire avrai modo di riflettere", lo ha attaccato l'ex compagna sulle storie di Instagram. Nell'intervista Morgan si era appellato proprio a lei per avere un aiuto, ma farebbe meglio ad andare a bussare a un'altra porta.

"Forse riuscirai a scrivere un disco dopo 12 anni e drogarti sarà meno facile", ha continuato Asia. In diverse occasioni Morgan aveva lasciato intendere che dietro il pignoramento e la vendita all'asta della casa ci fosse la mano della Argento, che però via social smentisce tutto. "Cerca di far passare me come la causa principale di tutti i suoi guai, ma omette di dire che dalla vendita della casa andranno ad Anna Lou (nostra figlia) soltanto 6mila dei 160mila euro di debiti accumulati in questi anni", ha scritto l'attrice. "Sono venuti fuori altri grandi debiti [...] 'privilegiati', che passano davanti a quelli che aveva con nostra figlia".

Asia non chiude la porta in faccia al padre di sua figlia, ma specifica: "Sarei stata pronta a venirgli incontro, se avesse dato flebili segnali di resipiscenza. Se davvero questa volta ha preso coscienza della situazione, sono pronta ad ascoltare quello che ha da dirmi".

La risposta social di Asia Argento a Morgan

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE