FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Stanley Kubrick, battuti allʼasta oggetti culto legati ai film del regista

I preziosi cimeli, tra cui la giacca di Jack Torrance, erano rimasti nascosti in una casa italiana di campagna

Stanley Kubrick, battuti all'asta oggetti culto legati ai film del regista

Stanley Kubrick da record anche nei memorabilia. In un'asta di Bolaffi, dedicata ad alcuni oggetti di culto legati al mondo del celebre regista, sono stati spesi ben 24mila euro per la giacca bordeaux che Jack Nicholson indossò in "Shining" (1980) nel ruolo di Jack Torrance. Ad aggiudicarsela, tra le molte persone che hanno partecipato anche via web, è stato un uomo della California.

Il giaccone in velluto bordeaux è stato uno dei pezzi più pregiati dell'asta, costituita da oggetti della collezione di Emilio D'Alessandro, ex assistente di Kubrick dal 1971 sino alla sua morte. L'asta ha visto la partecipazione di numerosi appassionati, oltre a 100 persone collegate via web da tutto il mondo, che si sono trovate per contendersi memorabilia divenuti ormai di culto.

Tra gli altri oggetti legati a "Shining" ecco il tappeto a losanghe del Colorado Lounge, dove all'interno dell'Overlook Hotel il folle protagonista "lavora" al suo romanzo: è stato venduto ad un americano per la cifra di 16.250 euro. 

Alla stessa cifra poi è stata aggiudicata la tessera della "Writers Guild of America", il sindacato a difesa degli sceneggiatori, a firma del regista scomparso nel 1999. 

Buon riscontro anche per alcuni biglietti autografi che riportavano la firma originale del regista. "Abbiamo raggiunto - ha detto Filippo Bolaffi - il grande pubblico americano dei memorabilia con oggetti fino a questo momento rimasti nascosti in una casa italiana di campagna".

Stanley Kubrick, allʼasta oggetti culto usati in "Shining"

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali