FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

John Travolta e la moglie Kelly Preston ricordano il figlio Jett con un post commovente

Jeff Travolta avrebbe compiuto 28 anni il 13 aprile

Ogni anno John Travolta e la moglie Kelly Preston ricordano il figlio Jett nel giorno del suo compleanno. Il ragazzo, scomparso 11 anni fa, il 13 aprile avrebbe compiuto 28 anni. Affetto da autismo è morto il 2 gennaio 2009 durante una vacanza con la famiglia alle Bahamas. Venne ritrovato nel bagno di un resort e la dinamica della tragedia non è mai stata del tutto chiarita: "Buon compleanno Jett, ti vogliamo bene", scrivono i genitori in un commovente post.

John, 66 anni, ha condiviso uno scatto in bianco e nero in cui sorride felice abbracciato al piccolo Jett. 

Qualche anno fa la star di "Blow Out" aveva detto a Us Weekly che la morte del figlio era stata "la cosa peggiore che fosse mai successa nella sua vita".
Un dolore che resta vivido anche a 11 anni dalla sua morte. 

 

John Travolta e la moglie Kelly augurano buon compleanno al figlio Jett

 

Anche la moglie Kelly, 57 anni, ha postato una foto in cui abbraccia Jett su uno sfondo di montagne innevate: "Buon compleanno al nostro dolce Jett, ti adoriamo !!".

 


 All'epoca le due star di Hollywood furono accusate dai media di non aver dato le cure necessarie a Jett, in quanto entrambi adepti di Scientology, che ritiene l'autismo una malattia mentale e come tale non debba essere curata con medicine ma con riti particolari.

 


John Travolta, che è anche un pilota provetto, aveva chiamato il figlio Jett, proprio in omaggio alla sua grande passione. 

 

Una settimana fa Kelly aveva condiviso uno scatto di famiglia con Jett e la figlia Ella Bleu che ora ha 20 anni: "Ho un posto speciale nel mio cuore per quelli con autismo e bisogni speciali. E invio amore ad alcune delle mie persone preferite al mondo. Mio figlio Jetty era una delle anime più giocose e meravigliose che si potessero incontrare. Amate tutti coloro che soffrono di autismo e hanno bisogni speciali in tutto il mondo...".

 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

 


 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali