FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

John Travolta e Kelly Preston, commoventi auguri al figlio scomparso 10 anni fa

Jeff Travolta avrebbe compiuto 27 anni il 13 aprile

John Travolta e sua moglie, Kelly Preston, hanno voluto ricordare con un post su Instagram loro figlio Jett, scomparso 10 anni fa e che il 13 aprile avrebbe compiuto 27 anni. Il ragazzo, affetto da autismo, è deceduto il 2 gennaio 2009 durante una vacanza con la famiglia alle Bahamas. Venne ritrovato nel bagno di un resort e la dinamica della tragedia non è mai stata del tutto chiarita.

Nell’immagine pubblicata sul profilo di Kelly Preston, i due genitori sono sul letto, ai lati del figlio e teneramente lo baciano. All'epoca le due star di Hollywood furono accusate dai media di non aver dato le cure necessarie a Jett, in quanto entrambi adepti di Scientology, che ritiene l'autismo una malattia mentale e come tale non debba essere curata con medicine ma con riti particolari.

"Per il mio dolce amore, Jett... Sarai nei nostri cuori per sempre. Mando amore a tutti i bellissimi bambini autistici e alle persone meravigliose che li amano. Possiamo tutti risplendere e garantire amore e rispetto ai bambini con bisogni speciali”, recita la didascalia scritta dalla Preston.

John Travolta è anche un pilota provetto e aveva chiamato il figlio Jett, proprio in omaggio alla sua grande passione. Sul suo profilo social l'attore ha anche postato un ritratto del ragazzo fatto da un fan e ha scritto: "Buon compleanno figlio mio, ti voglio bene!".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali