FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il lockdown da coronavirus secondo Checco Zalone tra ironia e divertimento

Il comico lancia sui social il video del nuovo brano "Lʼimmunità di gregge" con Virginia Raffaele

"Una canzone per voi, due note in allegria. Mai come in questo periodo bisogna evitare di dire mai come in questo periodo". Checco Zalone lancia sui social "L'immunità di gregge", un brano ironico in cui racconta alla sua maniera, nei panni di Domenico Modugno, il coronavirus e il lockdown. Protagonista è una coppia separata dall'emergenza, con una divertente Virginia Raffaele nelle vesti della fidanzata.

LEGGI ANCHE >

"Tolo Tolo" continua a dominare il box office: superati i 41 milioni di euro

 

Zalone racconta gli italiani alle prese con il Covid 19, chiusi in casa da marzo. Una coppia cerca ìn tutti i modi di aggirare i decreti compilando certificazioni farlocche.

 

Nel video appare anche il premier Conte durante una delle sue conferenze e ci sono riferimenti alla politica, in pariticolare alla Regione Veneto: "La quarantena sai è come il Veneto, spegne i focolai piccoli ma può accenderne di grandi".

 

In poche ore la clip è diventata virale in Rete e su Twitter è stata condivisa da molti colleghi e amici. Fiorello in primis.   

 

Coronavirus, a Milano segnaposto alle fermate di bus, tram e metro

Milano si prepara alla "Fase 2". Alle fermate di bus e tram, l'Atm, l'azienda di trasporto pubblico della città, ha creato dei segnaposto per garantire a chi è in attesa il rispetto della distanza di sicurezza. "Stai qui", è il messaggio che compare all'interno di un cerchio rosso. Segnaletica per il distanziamento sociale anche sui treni della metropolitana.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali