FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I beni del cantante dei Prodigy Keith Flint finiscono all’asta

Tra gli oggetti anche i premi Mtv Awards. I 170 lotti serviranno per ripianare il debito finanziario lasciato al momento della morte

Gli oggetti personali del cantante dei Prodigy Keith Flint, scomparso a marzo, saranno venduti all'asta: i proventi serviranno per coprire le spese di gestione delle sue proprietà. Tra i 170 lotti che verranno battuti ci sono gli Mtv Awards vinti con la band, le tute da motocross, il suo letto in stile barocco fatto su misura e i piercing al naso, oltre a una serie di vestiti e dipinti. L'asta si svolgerà il 7 novembre a Cheffins, in Inghilterra.

"Impossibile stimare oggetti personali" - Martin Millard, banditore dell'asta, ha evitato commenti sul valore degli oggetti: "Dare un valore a degli oggetti personali appartenuti ad un artista è impossibile: la maggior parte di loro evidenzia la differenza tra il Flint personaggio pubblico e quello privato". Inoltre Millard rassicura i fan spiegando che "ci aspettiamo che ci siamo oggetti sufficienti a soddisfare ogni tipo di tasca". 

 

Nuovo disco in arrivo - Ad agosto, i Prodigy hanno confermato il ritorno in studio per un nuovo album, il primo senza Flint. In una foto condivisa sulla pagina Twitter ufficiale della band, si vede il tastierista Liam Howlett preparare la strumentazione. All'immagine è allegata la didascalia "di nuovo in studio pronti per fare rumore".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali