FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

George Clooney, un uomo d'altri tempi: "Scrivo ancora ad Amal lettere d'amore..."

Lʼattore lo ha raccontato durante unʼintervista al magazine AARP

Alla soglia dei 60 anni, che compirà il 6 maggio, George Clooney svela il suo lato più romantico e in una lunga intervista al magazine AARP confessa il suo amore per le lettere, scritte a mano. Lui stesso ne scrive ancora alla sua Amal Alamuddin e lo ha fatto anche durante il lockdown: "Io gliele lascio sulla scrivania e lei me le mette sotto il cuscino". Un uomo d'altri tempi insomma che di invecchiare non ha paura, almeno per ora: "I 60 anni non mi preoccupano, saranno i 70 a fregarmi...".

George Clooney e Amal Alamuddin, che coppia d'altri tempi

E per le lettere Clooney nutre una vera e propria passione, da collezionista: "Ho lettere di Paul Newman, Walter Cronkite, Gregory Peck. Le ho tutte incorniciate”, racconta e aggiunge che sia lui sia Amal hanno voluto tramandare anche ai loro figli questa bella pratica delle lettere scritte a mano: Ogni anno, da quando sono nati i gemelli, la coppia si concede un weekend da soli. Prima di fare questo, però, i due scrivono una lettera a ciascuno dei due bambini, con sopra la data, come "prova" di dove si trovavano in quel momento. 

 

A proposito dei gemelli, Ella e Alexander, il divo di Hollywood svela di non aver voluto nomi insoliti per i bambini: "Non volevo nomi strani per i nostri figli. Avranno già abbastanza problemi così. È difficile essere figli di persone famose e di successo. Il figlio di Paul Newman si è ucciso. Il figlio di Gregory Peck si è ucciso. Due dei figli di Bing Crosby si sono tolti la vita. Io almeno ho la fortuna di essere molto più vecchio di loro. Probabilmente i miei figli non entreranno in competizione con me...".

 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali