FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, Ennio Morricone contro i flashmob sui balconi: "Inopportuni"

Le parole del grande compositore in unʼintervista allʼHuffington Post: "In questi giorni cʼè stata una percentuale molto alta di morti e ci vorrebbe più rispetto"

ennio morricone, personaggi
getty

I flashmob sui balconi, nati subito dopo l'annuncio del lockdown dell'Italia, hanno commosso il mondo. Ma dopo Beppe Fiorello, anche Ennio Morricone punta il dito contro questo movimento spontaneo durante questi giorni di emergenza coronavirus: "A me questo fatto che molti cantino dai balconi o tra di loro e che sventolino le bandiere, da un lato fa simpatia, dall'altro lo ritengo inopportuno", ha detto in un'intervista all'Huffington Post.

LEGGI ANCHE >

 

Il Maestro, senza giri di parole, invoca maggiore rispetto per le vittime: "Certo, un po' di leggerezza può aiutare, non c'è alcun dubbio, ma in questi giorni c'è stata una percentuale molto alta di morti e ci vorrebbe più rispetto. Mi chiedo cosa pensino tutte quelle persone in quei momenti: secondo me pensano solo a loro stesse".

 

Nonostante una vita dedicata alla musica, per Morricone questo momento è molto particolare: "La musica in questo momento non ha nessun valore. Non è che in una situazione del genere mi metto ad ascoltarla così da potermi consolare per quello che accade".

 

All'Huffington Post il compositore di innumerevoli colonne sonore ha raccontato poi come vive questo isolamento domestico voluto dal governo per fermare il contagio da Covid-19: "Sono chiuso a casa con mia moglie Maria e penso che questo isolamento necessario stabilito dal Governo sarà sufficiente ad arginare il male che in qualche maniera ci circonda". Morricone non ha nascosto le sue paure per la situazione: "Nei giorni scorsi, mia moglie ed io siamo stati molto preoccupati per uno dei miei figli che non è stato bene, ma adesso sta meglio e ne siamo sollevati. Per il resto, però, siamo certamente preoccupati per quello che sta accadendo. Io lo sono molto”.

 

Coronavirus e Unità d'Italia, il tricolore sui balconi

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali