FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Avengers" supera "Titanic" e punta al primo posto nella classifica dei film più visti

Con 2,2 miliardi di dollari incassati tallona il capolista "Avatar", a quota 2,7 miliardi

Continua la corsa al botteghino di "Avengers: Endgame", il ventiduesimo capitolo della saga che ha ìncassato 2,2 miliardi di dollari a livello globale. Il film ha superato "Titanic", soffiando al kolossal di James Cameron il secondo posto nella classifica dei film più visti di sempre. Sul gradino più alto del podio c'è sempre il regista canadese con "Avatar", avventura intergalattica del 2009 che all'epoca guadagnò 2,7 miliardi di dollari.

"Avengers: Endgame", guarda le foto di scena

Il primato di "Avatar" sembra avere i giorni contati. L'ultimo episodio degli Avengers, diretto da Anthony e Joe Russo, ha infatti raggiunto quota 2 miliardi in un periodo molto molto più breve rispetto al kolossal del 2009: 11 giorni contro i 47 giorni che sono stati necessari al film di Cameron Anche in Italia "Avengers: Endgame" si è già imposto come miglior incasso dell'anno, con oltre 17 milioni nel primo weekend in sala. I fratelli Anthony e Joe Russo hanno già diretto "Captain America: The Winter Soldier", "Captain America: Civil War" e "Avengers: Infinity War". In undici  anni di avventure, l'incasso é stato stellare: oltre 20 miliardi di dollari.

Endgame riprende il racconto là dove "Infinity War" lo aveva lasciato con il despota Thanos (Josh Brolin) che era riuscito nel suo piano di sterminare metà degli esseri viventi dell'universo, supereroi compresi. Con l'umanità dimezzata e immersa nel lutto globale, gli Avengers superstiti, Iron Man (Robert Downey Jr), Vedova Nera (Scarlett Johansson), Captain America (Chris Evans), Thor (Chris Hemsworth), Hulk (Mark Ruffalo), War Machine (Don Cheadle), Occhio di Falco (Jeremy Renner) cui si aggiungono le new entry strategiche di Ant-Man (Paul Rudd) e Captain Marvel (Brie Larsson), si confrontano con il senso di perdita e varie dimensioni dello status di reduce.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali