FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Sicilia, Musumeci a "Tgcom24Tour": "Siamo stanchi di essere considerati periferia"

Il presidente ha spiegato che la regione "deve essere strategica anche economicamente e non solo militarmente"

"Vogliamo un ruolo strategico, siamo stanchi di essere considerati periferia d'Europa, perciò abbiamo chiesto al governo di prestare attenzione alle grandi infrastrutture. Solo grazie alle infrastrutture potremmo diventare competitivi". Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, intervenendo alla prima puntata di "Tgcom24Tour".

"La Sicilia deve essere strategica anche economicamente, non solo militarmente. Perché non darle un porto hub? Perché non darle un sistema aeroportuale adeguato? Perché i treni veloci sono un'utopia e il ponte sullo Stretto è solo oggetto di tavole rotonde? Se noi dobbiamo ripartire dopo un anno e mezzo tragico - e lo stiamo facendo - dobbiamo anche darci un orizzonte. E il nostro obiettivo è passare da area periferica a area centrale del Mediterraneo", ha aggiunto, intervistato da Paolo Liguori.

 

"Il nostro obiettivo di governo è stato quello di rimettere l'azienda al centro della nostra agenda politica. Perché la vera ricchezza non la produce il denaro pubblico attraverso una politica clientelare o assistenziale, la produce l'impresa se viene messa nelle condizioni di investire e di poter lavorare", ha poi dichiarato.

 

"La sanità siciliana regge, ma vaccinatevi" - "Siamo stati i primi a istituire controlli negli aeroporti. La linea del rigore ha pagato. Il servizio sanitario regge, abbiamo creato oltre 250 posti in più di terapia intensiva - Dovesse esserci una replica della recrudescenza del virus noi siamo pronti, ma speriamo non ce ne sia bisogno e soprattutto speriamo che tutti si vaccinino", conclude.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali