FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Chiara Ferragni in lacrime, la sua cagnolina Matilda sta male

Fedez invita i follower a sostenere la moglie: “Date supporto a questa patatina che è triste”

“E’ stata una giornata tremenda… Mentre ero in un meeting, la mia cagnolina ha avuto delle crisi epilettiche, abbiamo dovuto portarla dal veterinario… Abbiamo scoperto che ha un tumore. Ora si è stabilizzata, ma ho avuto paura di perderla oggi”. Tra le lacrime Chiara Ferragni racconta la disavventura per la sua Matilda, il bulldog francese che vive con lei da quasi dieci anni.

Chiara Ferragni in lacrime, la sua cagnolina Matilda sta male

L’influencer chiede ai fan di sostenerla in questi momenti difficili e arriva una pioggia di messaggi per Chiara. Poi insieme a Fedez aggiorna i follower sulla situazione: “E’ ricoverata dal nostro veterinario in modo da essere controllata 24 ore su 24 per eventuali altre crisi epilettiche e capire il dosaggio perfetto per lei delle medicine anti-epilettiche. Mercoledì speriamo possa tornare a casa e poi comincerà le sessioni di radioterapia sperando che il tumore non aumenti di taglia. Purtroppo, abbiamo scoperto che questo tipo di tumore è molto frequente nei Bulldog francesi come lei. Tenetela nei vostri pensieri che la vogliamo con noi ancora tanti anni”.

 

Fedez cerca di consolare la moglie: “Vediamo il bicchiere mezzo pieno: c’è ancora speranza. Dita incrociate. Date un po’ di supporto a questa patatina che è triste”.

 

Leggi anche>Polemica contro i Ferragnez e la Cappella Sistina diventa di tendenza

 

 

Ti potrebbe interessare:

 


 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali