FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Charlene di Monaco torna a casa per la festa di Santa Devota?

Voci incontrollate sulla salute della principessa e sul mistero della lontananza

IPA

Non solo nel principato, la storia della principessa triste Charlene Wittstock sta tinteggiandosi di noir. Va bene la lunga malattia e la lontananza in Sudafrica, ma dal suo ritorno a Monaco c’è stata una sola apparizione, tante indiscrezioni e soprattutto tanto dolore per i suoi bambini Jacques e Gabriella con il principe Alberto impegnato di continuo a smentire la qualunque. Le ultime voci dicono che la Wittstock, chiusa in una clinica di Zurigo, potrebbe far ritorno a casa nel giorno di Santa Devota.

 

La festa di Santa Devota, che cade il 27 gennaio, è molto sentita nel principato ed è stata proprio l’ultima occasione, lo scorso anno, in cui tutta la famiglia è stata vista unita e serena prima del viaggio di Charlene in Africa. Chissà che la Wittstock possa davvero far rientro a palazzo nei giorni dedicati alla santa a cui lei, tra l’altro, pare essere molto legata.

 

Da inizio novembre la principessa è ricoverata ed è lontana dai suoi bambini. Pare che Alberto e i figli abbiano affittato una villa nelle vicinanze della clinica per trascorrere alcuni momenti durante le feste vicino a Charlene. Ma c’è anche chi sussurra che il principe e la moglie siano a un passo dal divorzio e che un piano “segreto” preveda che i bambini vengano affidati alle cure delle zie paterne. Fatto sta che il mistero sulla salute della Wittstock e sulla vita sentimentale a corte continua a creare indiscrezioni incontrollate in una sorta di giallo a tinte noir che appassiona e inquieta. Non resta che aspettare Santa Devota per avere ulteriori dettagli…

 

I gemellini Jacques e Gabriella piantano un albero in onore della mamma

 

Ti potrebbe interessare:

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali