FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Charlene di Monaco ai ferri corti con Carolina, e Alberto le sequestra l'auto

La tensione è palpabile in casa Grimaldi, con le cognate che non si sopportano più

Charlene di Monaco, dolce e affettuosa con i gemelli

La serenità in casa Grimaldi sembra essere solo un miraggio.

Il ritorno a casa di

Charlene

aveva fatto inizialmente supporre una ritrovata tranquillità in famiglia ma, secondo indiscrezioni, niente di più falso. Pare che non solo la moglie di

Alberto

preferisca vivere da sola, ma che dietro al suo allontanamento da Palazzo ci sia l'ombra di

Carolina

. Che tra le cognate non scorra buon sangue è risaputo, e si vocifera che la figlia di

Ranieri

e

Grace Kelly

abbia fatto di tutto per estromettere l'altra. Intanto il Principe, preoccupato per la salute della moglie, le avrebbe sequestrato l'auto.

 



 


Le indiscrezioni intorno alla famiglia reale monegasca si susseguono a rotta di collo. Il magazine tedesco Bild riporta le voci secondo cui Carolina di Monaco avrebbe orchestrato la separazione tra Charlene e Alberto. Sarebbe stata proprio lei a spingere il Principe ad accettare la richiesta di sua moglie di non vivere a Palazzo, e questo al fine di estrometterla sempre di più dalla famiglia e dagli impegni ufficiali.


 



 


Nel frattempo il principe Alberto è preoccupato per le condizioni di salute della moglie. Charlene è apparsa in pubblico sorridente e in forma, ma non è sfuggita la sua aria assente e distaccata. Secondo il magazine LC News il marito le avrebbe proibito di guidare il suo fuoristrada, in considerazione del fatto che la via che collega Palazzo Grimaldi alla sua residenza di Roc Angel è piena di curve pericolose. Lui vorrebbe proteggerla ed evitare che le succeda la stessa cosa capitato a sua madre Grace Kelly, ma intanto la principessa è sempre più isolata.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali