FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Aprilia svela a Eicma 2021 Tuono 660 Factory e RS 660 Factory

Aprilia Tuono 660 Factory promette emozioni e divertimento su strada, la RS 660 Factory nasce dai trionfi sportivi negli States

Era molto atteso a Eicma il marchio Aprilia, perché da tempo aveva annunciato il ritorno fra le moto offroad con la inedita adventure bike Touareg 660. Poi però ha estratto dal cilindro due versioni Factory, vale a dire la gamma sportiva prodotta a Noale. Ecco allora la Tuono 660 Factory e la RS 660 Factory, che montano lo stesso motore bicilindrico parallelo di media cilindrata e saranno prodotte in edizione limitata.

Aprilia a Eicma 2021

 

Aprilia Tuono 660 Factory promette una carica di emozioni e divertimento per tutti, grazie allo strepitoso rapporto peso/potenza. Con i suoi 181 chili di peso per 100 CV, è più leggera e potente della Tuono standard, che di cavalli ne ha 95 (5 in meno). Ma anche la ciclistica della versione Factory è più raffinata e adatta allo sport: la forcella Kayaba con steli da 41 mm è totalmente regolabile nell’idraulica in compressione, estensione e nel precarico molla, stessa regolabilità che ha l’ammortizzatore Sachs posteriore. In Aprilia hanno poi adottato una trasmissione finale più corta, con un pignone a 16 denti (uno in meno) e cambio elettronico Aprilia Quick Shift per cambiate rapide senza chiudere il gas e senza lʼuso della frizione.

 

Di serie la Tuono 660 Factory vanta tutto il pacchetto di controlli elettronici Aprilia Racing, con la piattaforma inerziale a 6 assi e lʼacceleratore elettronico Ride-by-Wire, che include il Traction Control e il sistema di controllo dellʼimpennata. Sempre di serie sono il Cruise Control, il Cornering ABS multimappa, lʼAprilia Engine Brake. Come su Tuono 660, sono presenti 5 Riding Mode, tutti personalizzabili: tre per l’uso stradale e due per quello in pista. Prezzi non ancora definiti.

 

 

Aprilia RS 660 Factory è invece il frutto di un successo sportivo che la Casa di Noale ha colto negli Stati Uniti. Ha infatti dominato l’edizione 2021 della Twins Cup, raccogliendo 10 vittorie su 13 gare nel prestigioso campionato dedicato alle bicilindriche di media cilindrata. Ecco allora che per celebrare i trionfi dʼoltre Atlantico, Aprilia ha presentato a Eicma la serie speciale RS 660 Factory, limitata a 1.500 esemplari (tutti numerati). La caratteristica? Una livrea a stelle e strisce! Già vista a Vallelunga, quando il campione della Twins Cup Kaleb De Keyrel ha corso su invito nell’ultima tappa del Trofeo Aprilia RS 660.

 

Stante il suo carattere prettamente sportivo, questa moto non ha la sella passeggero, mentre il cupolino è maggiorato per garantire una miglior protezione del pilota dall’aria. Non manca il software che consente di settare il cambio Quick Shift in configurazione rovesciata, l’ideale per la guida in pista. Infine lo scudetto della special Aprilia, posizionato sul serbatoio e che riporta la numerazione della serie limitata. Prezzi ancora non definiti.

 

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali