FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vaccino AstraZeneca, l'Ema ribadisce: "Nessun limite d'uso per fasce d'età" | "Rapporto benefici-rischi resta positivo"

La nuova raccomandazione dell'Agenzia europea del farmaco: "Somministrare la seconda dose tra 4 e 12 settimane dopo la prima" 

"Il rapporto rischi-benefici del vaccino di AstraZeneca rimane positivo per gli adulti in tutte le fasce d'età". Lo rende noto l'Ema, precisando che "i benefici della vaccinazione aumentano con l'aumentare dell'età e dei tassi di infezione". L'Agenzia europea del farmaco, inoltre, ha "raccomandato di continuare a somministrare una seconda dose tra 4 e 12 settimane dopo aver somministrato la prima". 

Stimata una trombosi rara su 100mila vaccinati Il vaccino, conferma l'Ema, "è efficace nel prevenire ricoveri, ricoveri in unità di terapia intensiva e decessi dovuti a Covid-19. Gli effetti collaterali più comuni sono generalmente lievi o moderati e migliorano entro pochi giorni. Gli effetti collaterali più gravi sono casi molto rari di coaguli di sangue insoliti con piastrine basse, che si stima si verifichino in uno su 100mila persone vaccinate. Le persone dovrebbero cercare assistenza medica se hanno sintomi". 

 

 

"Decisione finale spetta alle autorità nazionali" L'Agenzia ricorda tuttavia che sono "le autorità nazionali a considerare altri fattori e come utilizzare al meglio i vaccini". Per quanto riguarda un'analisi in relazione al sesso, "i dati disponibili sul vaccino di AstraZeneca in tutta l'Ue erano insufficienti".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali