LA GIORNATA IN TEMPO REALE

Usa, primo ok al Senato per gli aiuti all'Ucraina | Mosca: "Eliminati quasi mezzo milione di soldati ucraini"

Secondo alcuni media, l'amministrazione Biden sta preparando un pacchetto di circa un miliardo di dollari per Kiev

di Redazione online
24 Apr 2024 - 00:05
LIVE
Ultimo aggiornamento: un mese fa

La guerra in Ucraina è giunta al giorno 790. Il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, afferma che dall'inizio del conflitto le forze ucraine hanno perso quasi mezzo milione di uomini. Ci sono anche quattro bambini tra i feriti in un attacco russo con droni su Odessa. Biden ha avuto un colloquio telefonico con Zelensky durante il quale gli ha promesso "nuovi aiuti militari importanti". Il presidente ucraino ha quindi precisato che nel colloquio è stato concordata la fornitura di missili balistici a corto raggio Atacms. Intanto la Polonia, ha affermato il presidente Duda, è "pronta" ad accogliere armi nucleari sul suo territorio. Il premier ungherese Orban: "L'Occidente è a un passo dall'inviare le truppe in Ucraina". Primo ok al Senato americano per gli aiuti all'Ucraina. Secondo alcuni media, l'amministrazione Biden sta preparando un pacchetto di circa un miliardo di dollari.


L'amministrazione Biden sta preparando un pacchetto di circa un miliardo di dollari di aiuti militari per l'Ucraina, mentre il Senato sta approvando il disegno di legge per gli aiuti a Kiev. Lo scrive Politico. La nuova tranche includerà artiglieria, difese aeree e veicoli corazzati come i Bradley, ma anche Humvee potenzialmente più vecchi e veicoli corazzati M113. 



Il vice ministro della Difesa russo Timur Ivanov è stato arrestato con l'accusa di aver accettato una tangente. Lo ha riferito il comitato investigativo sul suo canale Telegram, scrive Ria Novosti.


Non ci sono piani di espandere il programma di condivisione della sicurezza nucleare della Nato, né di dislocare armi atomiche in altri Paesi dell'Alleanza. Lo ha detto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg nel corso della sua visita in Polonia. Varsavia si era detta disponibile a ospitare sul suo territorio armi atomiche alleate.


Almeno nove persone sono rimaste ferite nella notte in un attacco russo su Odessa, nell'Ucraina meridionale. Lo hanno reso noto il capo dell'amministrazione militare regionale, Oleg Kiper, e le Forze di difesa Sud, secondo quanto riportato da Rbk-Ucraina. Tra i feriti ci sarebbero anche quattro bambini e due di loro sarebbero neonati, ma nessuno sarebbe in pericolo di vita.


Il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, ha affermato che dall'inizio del conflitto le forze ucraine hanno perso quasi mezzo milione di uomini. Le truppe russe mantengono "l'iniziativa lungo tutta la linea del fronte", ha aggiunto Shoigu, citato dal canale Telegram del ministero.


Droni russi hanno colpito stanotte una zona residenziale della città ucraina meridionale di Odessa ferendo sette persone, tra cui due bambini: lo riportano i media locali, citando le forze di difesa di Kiev.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri