FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Ucraina, Zelensky: "la Russia ci ha rubato la pace, ma non ci distruggerà" | Turchia: "Accordo tra tutti per creare corridoi sicuri per il grano"

Putin: "Solo Kiev ostacola l'intesa per l'export". Il ministro degli Esteri russo Lavrov: "Non ha senso continuare a negoziare, Ue e Nato sono come Hitler che voleva la guerra contro la Russia"





La Lituania blocca i treni merci verso l'enclave Kaliningrad

I treni merci fermi alla stazione ferroviaria di confine Kybartai, tra Kaliningrad e la Lituania. Le autorità lituane dal 18 giugno hanno vietato il transito di merci, che sono sanzionate dall'Unione europea, sui treni in tutto il suo territorio, che comprende l'unica linea ferroviaria tra la Russia continentale e l'enclave di Kaliningrad sul Mar Baltico.

Leggi Tutto Leggi Meno

La guerra in Ucraina è giunta al suo 121esimo giorno.

Il presidente Zelensky afferma che la Russia "ha rubato la pace al nostro Paese, ma non ci distruggerà". Continua poi a tenere banco la questione della crisi alimentare, che i ministri degli Esteri del G7 imputano alla Russia. Intanto secondo la Turchia "c'è un consenso generale tra le parti interessate per l'apertura di un corridoio che consentirà al

grano ucraino di raggiungere i mercati globali

". Il presidente russo Vladimir Putin proprio su questo attacca Kiev: "Sono loro gli unici a ostacolare l'intesa per l'export, noi siamo d'accordo con l'Onu".
  • 24 giu

    Raid russi nella regione di Donetsk: cinque civili uccisi

    Cinque civili ucraini sono stati uccisi e altri quattro sono rimasti feriti nella regione del Donetsk in un'altra serie di bombardamenti russi. Lo ha reso noto Pavlo Kyrylenko, capo dell'amministrazione regionale.

  • 24 giu

    Zelensky: "La Russia ci ha rubato la pace, ma non ci distruggerà"

    Gli ucraini "vorrebbero vivere la vita come erano abituati e godersi la libertà. Ma non possono farlo perché è successa la cosa più terribile: la Russia ci ha rubato la pace". È quanto afferma Volodymyr Zelensky, rilanciando l'appello ai Paesi occidentali per ulteriori sostegni economici e militari. "Non lasceremo che la guerra dei russi ci distrugga, vogliamo fermarla prima che rovini la vita delle persone in altri Paesi d'Europa, Africa, Asia, America Latina. Ora sono tutti minacciati".

  • 24 giu

    Mosca: da Ue accaparramento geopolitico contro la Russia

    "Un approccio così aggressivo da parte dell'Ue comporta ovviamente il potenziale per l'emergere di nuove e più profonde linee di divisione. Una tale politica di Bruxelles non ha nulla a che fare con i reali bisogni degli abitanti dell'Ucraina e i Paesi Ue". Lo afferma la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova che parla di "accaparramento geopolitico" per contenere la Russia. Lo riporta Ria Novosti.
     

  • 24 giu

    Turchia: consenso di Kiev e Mosca sui corridoi del grano

  • 24 giu

    G7: "Russia responsabile dell'aggravamento della crisi alimentare"

    I ministri degli Esteri dei Paesi del G7 e l'Alto rappresentante dell'Unione europea hanno ribadito la colpevolezza della Russia per l'aggravarsi della crisi alimentare mondiale in seguito della guerra in Ucraina. I leader europei hanno chiarito che "la guerra della Russia contro Kiev sta esacerbando l'insicurezza alimentare, anche attraverso il blocco del Mar Nero, il bombardamento di silos di grano e porti e il danno alle infrastrutture agricole dell'Ucraina". E' quanto si legge nella nota diramata al termine dell'incontro. 
     

  • 24 giu

    Putin: "Kiev ostacola l'accordo per l'export del grano"

    Il presidente russo Vladimir Putin accusa l'Ucraina di ostacolare un accordo per l'esportazione del grano. La Russia, infatti, ha "un'intesa con l'Onu in merito alle esportazioni di grano ucraino, ma Kiev non mostra disponibilità" a favorire un accordo, dice. Mosca, aggiunge Putin, "è pronta ad assicurare il libero passaggio delle navi che trasportano il grano". 

  • 24 giu

    Entro luglio nuovi lanciarazzi americani in Ucraina

    Il primo lotto di quattro lanciarazzi multipli ad alta mobilità che gli Stati Uniti hanno inviato all'Ucraina, è arrivato nel Paese, mentre il secondo pacchetto con altri quattro, annunciato dall'amministrazione Biden, sarà consegnato entro "metà luglio". Lo riferiscono fonti del Pentagono, aggiungendo che un elevato numero di soldati ucraini sta ricevendo in questi giorni l'addestramento per usare proprio questi lanciarazzi.

  • 24 giu

    Putin: "L'Occidente alimenta forme di isteria sul grano"

    L'Occidente sta creando artificialmente un'atmosfera di "isteria" in merito alle esportazioni di grano dall'Ucraina, che la Russia non sta impedendo. Lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin, citato dalla Tass. Putin ha aggiunto che Mosca è pronta a "rispettare i suoi obblighi sulle forniture di energia e fertilizzanti". Quanto all'aumento dell'inflazione nei Paesi occidentali, ha affermato, essa è il risultato di "politiche macroeconomiche spericolate" da parte dei loro governi. 

  • 24 giu

    Putin e Xi sfidano l'Occidente: il contro-G7 - VIDEO

  • 24 giu

    Le forze ucraine si ritirano da Severodonetsk - VIDEO

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali