LA MORTE DI PRIGOZHIN

Morte Prigozhin, la versione di Putin: "Frammenti di granata nei corpi, nessun sabotaggio"

Il presidente russo esclude un impatto dall’esterno e si rammarica per l'assenza di test tossicologici per verificare la presenza di alcol e droghe con l'intento di sminuire la figura del capo della Wagner

06 Ott 2023 - 21:41
1 di 14
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

A causare la morte di Evgenji Prigozhin non sarebbe stato nessun sabotaggio, ma un incidente a bordo. E' la versione di Vladimir Putin: secondo il presidente russo, infatti, a provocare lo schianto dell'aereo privato del capo della Wagner il 23 agosto non è stato un attacco "esterno", ma l'esplosione di una granata a frammentazione all'interno dell'abitacolo. Lo ha detto durante uno dei suoi interventi al Forum Valdai di Sochi.

Frammenti di bomba a mano - La conferma alla versione di Putin arriverebbe proprio dal ritrovamento, da parte degli investigatori, di frammenti di granata sui corpi delle vittime dello schianto, costato la vita a Prigozhin e ad altre nove persone a bordo del velivolo.  "Il presidente della commissione investigativa - ha dichiarato Putin - ha presentato un rapporto pochi giorni fa, secondo cui frammenti di bomba a mano sono stati rinvenuti nei corpi delle vittime. Non c'è stata alcuna influenza esterna sull'aereo, è un fatto acclarato".

L'assenza di test tossicologici - Putin si è rammaricato che non sia stati eseguiti test durante l’autopsia per accertare presenza di alcol o droghe. Un evidente allusione alla possibilità che Prigozhin e il suo seguito potessero essere poco lucidi e, per questo, avrebbero compiuti dei gesti imprudenti. Magari proprio con una granata. Il presidente russo ha ricordato infatti che dopo il golpe di 24 ore del gruppo paramilitare Wagner, lo scorso giugno, nell'abitazione di Prigozhin erano stati sequestrati ingenti quantitativi di droga e denaro in contanti, proprio per rimarcare l'immagine di capo poco affidabile. Putin ha aggiunto inoltre di aver condiviso queste informazioni pubblicamente in quanto verificate dalla commissione investigativa come "fatti acclarati". 

La figura di Prigozhin sminuita - L’intervento di Putin, secondo gli osservatori, è un ulteriore picconata alla figura di Prigozhin, alla sua immagine. Il riferimento a uso di alcolici, alla disponibilità di droghe, a comportamenti eccessivi serve a denigrarlo in pubblico. Inoltre, fonti di diverse agenzie d'intelligence occidentali avevano ipotizzato che il velivolo fosse stato sabotato e abbattuto per ordine dello stesso Putin, ma con questa versione il Cremlino ha categoricamente negato qualsiasi coinvolgimento nell'incidente.

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri