dopo lo schianto

Morte Prigozhin, intelligence Usa: è stato ucciso, sul jet probabile bomba | Un quotidiano russo: niente manutenzione per l'aereo dal 2019

Zelensky: "Tutti sanno chi è stato, noi non c'entriamo". La brigata Wagner ai combattenti: "Non fate stupidaggini"

25 Ago 2023 - 21:44
1 di 9
© Afp © Afp © Afp © Afp

© Afp

© Afp

L'intelligence Usa ritiene che dietro la morte di Prigozhin ci sia un complotto e che l'aereo sul quale viaggiava non sia stato abbattuto da un missile bensì che a bordo ci fosse una bomba. I media di Kiev confermano l'identificazione del corpo del fondatore della Wagner, del quale è stato rinvenuto il telefono. Un quotidiano russo scrive che il velivolo non riceveva manutenzione da anni. Intanto la brigata, rivolgendosi su Telegram ai combattenti, chiede di "non fare stupidaggini e di non cadere preda delle emozioni". Zelensky: "Noi con la sua morte non c'entriamo, tutti sanno chi è stato".

L'abbattimento dell'aereo di Prigozhin: lettura dell'immagine video

1 di 1
© Withub © Withub

© Withub

© Withub

Un quotidiano russo: "Aereo senza assistenza dal 2019"

 Dal 2019 la società brasiliana Embraer non prestava assistenza al velivolo a bordo del quale viaggiava Prigozhin. Lo ha riferito la stessa Embraer al quotidiano russo Izvestia. "La compagnia ha rispettato e continua a rispettare le sanzioni internazionali imposte alla Russia, che hanno portato alla sospensione della manutenzione degli aeromobili dal 2019", ha riferito Embraer. 

Pentagono: "L'aereo non è stato abbattuto da un missile"

 Le informazioni iniziali di intelligence sull'aereo caduto indicano che il capo della Wagner Prigozhin è stato assassinato con un complotto, ma non sembra che l'aereo su cui viaggiava sia stato colpito da un missile terra-aria. Lo riporta il Wall Street Journal citando funzionari dell'amministrazione americana, secondo le quali le valutazioni preliminari suggeriscono che una bomba sia esplosa sull'aereo o che ci sia stata qualche altra forma di sabotaggio. Le indiscrezioni che escludono l'ipotesi di un missile sono poi state confermate dal portavoce del Pentagono, Pat Ryder.

Zelensky: "Noi non c'entriamo, tutti sanno chi è stato"

 Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che Kiev "non ha nulla a che fare" con la morte del capo di Wagner. A citare le sue parole è stata Ukrainska Pravda, secondo cui Zelenski ha dichiarato: "Non abbiamo niente a che fare con questo. Tutti sanno chi è il responsabile". 

Wagner ai suoi: "Non fate stupidaggini"

 "Fratelli! Al momento stiamo aspettando informazioni dai nostri comandanti. Non c'è bisogno di trarre conclusioni affrettate! Ora siamo tutti in preda alle emozioni, ma dobbiamo controllarci. Non fate stupidaggini", scrive la brigata Wagner.

Fotogallery - Morte Prigozhin, i rottami dell'aereo

1 di 14
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

Fonti russe: ipotesi bomba a bordo, forse in vano carrello

   Anche secondo il canale Telegram "Shot", che cita alcune fonti russe, gli inquirenti pensano a un ordigno a bordo, dicendo che potrebbe essere stato piazzato nel vano del carrello di atterraggio. La sua esplosione avrebbe strappato l'ala del velivolo e causato la depressurizzazione esplosiva causando la morte immediata dei passeggeri a bordo. Sarebbe proprio questo il motivo per cui la coda dell'aereo è stata ritrovata a cinque chilometri dalla fusoliera.

Il sito di notizie Fontanka, di San Pietroburgo, riferisce che non sono riconoscibili i corpi delle 10 persone morte nello schianto del jet privato a bordo del quale, secondo l'Agenzia federale per il trasporto aereo, viaggiavano appunto il fondatore della Wagner Yevgeny Prigozhin e il comandante militare della compagnia privata Dmitry Utkin. Per il riconoscimento ufficiale saranno necessari i test del Dna.

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri