FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Assalto al Congresso Usa, 4 morti e una cinquantina di arresti

Molti manifestanti pro Trump sono stati fermati per violazione del coprifuoco

Washington, il Congresso dopo l'assalto

Quattro morti e 13 feriti: è il bilancio provvisorio degli scontri nella manifestazione di protesta dei fan di Donald Trump al Congresso Usa. La polizia teme, però, che i numeri aumentino. E' salito invece a 52 il bilancio degli arresti a Washington, di cui 26 a Capitol Hill. Molti manifestanti pro Trump sono stati fermati per violazione del coprifuoco. 

 

 

Assalto a Washington, agenti segreti armi in pugno difendono i senatori Usa

"Stanno sparando nell'Aula". Il tweet più drammatico delle concitate fasi dell'invasione del Campidoglio da parte dei manifestanti pro-Trump a Washington è quello di Matt Fuller, uno dei reporter rimasti chiusi nei palazzi in lockdown dopo l'irruzione dei dimostranti. Le armi spianate in una foto destinata a restare nella storia sono quelle degli uomini della sicurezza interna, che si frappongono per tenere lontani i facinorosi. "Ci hanno chiesto di metterci al riparo sul pavimento e di preparare le nostre maschere antigas. Questo è folle", scrive il deputato del Minnesota, Dean Phillips. "I manifestanti sono ora all'aula del Senato", twitta poco dopo un collega, mentre la stessa polizia fa sapere che alcuni agenti hanno dovuto estrarre le armi per proteggere i politici. Ma che la situazione fosse drammatica e fuori controllo si poteva capire da diversi messaggi, anche dall'esterno, come quello secondo cui il Dipartimento della Difesa "ha appena negato una richiesta da parte dei funzionari di Washington DC di schierare la Guardia Nazionale nel Campidoglio".

 

  • Commenti

    Commenta
    Disclaimer

    Grazie per il tuo commento

    Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

    Grazie per il tuo commento

    Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

    Regole per i commenti

    I commenti in questa pagina vengono controllati
    Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

    In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
    - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
    - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
    - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
    - Più in generale violino i diritti di terzi
    - Promuovano attività illegali
    - Promuovano prodotti o servizi commerciali