FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I consigli per iniziare al meglio l'avventura di The Witcher 3: Wild Hunt

Saltate in sella a Rutilia e gettatevi nel mondo di Geralt!

IGN

Il primo impatto con The Witcher 3: Wild Hunt può essere brusco: è facile perdersi nel vasto mondo dell’open world di CD Projekt Red. Per questo abbiamo preparato per voi una serie di consigli su come godersi al meglio le prime ore di gioco. Prima di tutto, non saltate il tutorial: resistete alla tentazione di passare subito all’azione, perché il sistema di combattimento di The Witcher 3 è più profondo di quanto possa sembrare a un primo sguardo.

Portate a termine le missioni secondarie a Bianco Frutteto

La maggior parte di essere è estremamente semplice e vi porterà via poco tempo, ma vi farà guadagnare delle utili ricompense.

 

Esplorate!

Ci sono altrettanti oggetti preziosi nascosti nella regione di Bianco Frutteto. Scovate questi tesori per mettere le mani su equipaggiamenti migliori, e i Luoghi di Potere vi daranno punti abilità per il vostro Witcher.

 

Cambiate le valute inutilizzabili

A volte scoverete monete straniere, che finiranno automaticamente tra gli scarti del vostro inventario. Recatevi a Novigrad (a nord di Velen), alla banca di Vivaldi, e convertitele in Corone.

 

Non procedete alla cieca

Pensateci due volte, prima di lanciarvi a testa bassa contro un nemico mai visto prima. Ricordatevi che potete sempre fare un tentativo e, eventualmente, tornare in un secondo momento: se il nome è in rosso e/o accompagnato da un teschio, significa che per il momento è troppo per voi.

 

Curate il vostro equipaggiamento

Non fermatevi ai valori di attacco e difesa: spulciate le abilità delle armi e delle armature. Una spada potrebbe infliggere meno danni di base, ma magari qualche alterazione di stato (come il veleno) potrebbe renderla più appetibile rispetto alla vostra vecchia lama.

 

Ricordatevi che anche un Witcher ha i suoi limiti

Se trasporterete troppi oggetti, non potrete più correre! Fate spesso visita ai mercanti e ai fabbri per vendere gli equipaggiamenti in eccesso - ma prima riparate quelli che state utilizzando, così da fornire un po’ di denaro al PNG. Se invece vi trovate pieni zeppi di materiali, ma persi nella più desolata delle pianure, cercate di sbarazzarvi di quelli meno preziosi e più pesanti… dopo aver sfruttato le sacche di Rutilia.

 

E poi, curate voi stessi!

Meditate in luoghi sicuri per rimarginare le vostre ferite (almeno, al livello di difficoltà più basso). Fermarvi per un attimo vi farà risparmiare oggetti preziosi; fate attenzione, però: così facendo perderete anche gli effetti delle pozioni.

 

Ricordatevi di inserire gli oggetti più utili nel menu delle scorciatoie. Su console, potete accedervi tenendo premuta la croce direzionale: è fondamentale per curarsi in fretta durante un combattimento!

 

Piccoli alchimisti crescono

Geralt può creare pozioni in grado di aiutarlo in combattimento… ma berne troppe farà alzare pericolosamente la tossicità del corpo del Witcher. Superando il proprio limite, l’eroe comincerà a perdere punti vita - cercate di meditare prima possibile, se dovesse succedere.

Troverete le ricette in giro per il mondo - fatta eccezione per alcune formule di base, che saranno a vostra disposizione fin dall’inizio. Una piccola, importante nota: una volta create le pozioni, potrete riempirle meditando, consumando qualche componente di base.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali