FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Xbox e Bethesda annunciano l'evento Games Showcase, occhi puntati su Starfield

Mentre i due colossi si preparano a svelare le novità in uscita nei prossimi mesi, Microsoft non si ferma: procede la trattativa per acquisire Activision Blizzard King

IGN

Sono giorni di fermento per Microsoft, che sta programmando senza sosta il futuro della sua divisione Xbox: la casa di Redmond ha confermato il consueto evento estivo di giugno, che prima della pandemia anticipava la fiera videoludica americana E3, promettendo uno showcase dedicato a tutte le produzioni first-party di Xbox Games Studios e Bethesda.

L'evento è previsto per il

12 giugno

, e a giudicare dall'immagine promozionale condivisa dall'azienda, il pezzo forte sarà l'attesissimo

Starfield

.

Si terrà alle ore 19:00 di domenica 12 giugno, nonostante la cancellazione dell'E3 2022 da parte del gruppo americano ESA, l'evento

Xbox & Bethesda Games Showcase

, conferenza che metterà tutti gli studi first-party di Microsoft (inclusi i team di Bethesda, a tutti gli effetti di proprietà di Microsoft dopo l'acquisizione dello scorso anno) al centro della scena per svelare al mondo le prossime esclusive in arrivo sull'ecosistema Xbox.


 



 


Il protagonista principale sarà chiaramente Starfield

, il prossimo gioco di ruolo fantascientifico dagli stessi autori di

The Elder Scrolls

, ma non sarà l'unico progetto di rilievo atteso per l'evento. Restando in casa Bethesda, ci sarà quasi certamente spazio per

Redfall

, nuovo progetto dal team Arkane Austin (già autori di Dishonored), e potenzialmente anche per la versione Xbox di

Deathloop

, lo sparatutto basato sui loop temporali realizzati dalla divisione francese di Arkane che, dopo l'uscita in esclusiva temporale su PlayStation 5, dovrebbe finalmente arrivare anche su Xbox Series X/S.


 


Tra le grandi produzioni dei maggiori studi first-party, si attendono i primi video ufficiali di

Avowed

, il gioco di ruolo fantasy di Obsidian, ma anche del ritorno di

Fable

firmato dal team autore di Forza Horizon, l'intrigante

Senua's Saga: Hellblade II

di Ninja Theory, il prossimo capitolo di

Forza Motorsport

in esclusiva per le piattaforme next-gen e gli altri progetti già svelati negli eventi degli scorsi mesi:

Contraband

,

Indiana Jones

,

Perfect Dark

,

State of Decay 3

e

The Outer Worlds 2

.


 



 


A poco più di un mese dallo showcase, che sarà trasmesso in diretta streaming sulle maggiori piattaforme, Microsoft continua a guardare al futuro.

Procede, infatti, la trattativa per portare il gruppo Activision Blizzard King tra le fila dell'azienda di Redmond

: nelle scorse ore, gli azionisti di Activision Blizzard hanno indetto un meeting speciale per esprimere una preferenza in merito all'

acquisizione da 68.7 miliardi di dollari

, che vedrà Microsoft pagare in contanti

una cifra di 95 dollari ad azione

.


 


Oltre il 98% degli azionisti si è detto a favore dell'affare

: la palla, a questo punto, passa agli organi anti-trust internazionali, che dovranno effettuare tutte le verifiche del caso prima di dare il via libera a una trattativa che potrebbe concludersi

entro la fine di giugno 2023

.


 



 


Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali