FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

The Witcher: Geralt, Yennefer e Ciri nel primo poster ufficiale della serie

Nuovi dettagli sulla serie TV dedicata allo strigo più amato dei videogiochi lo catturano in dolce compagnia sulla locandina di lancio

The Witcher - Netflix - Henry Cavill

Manca ormai meno di un mese al debutto della serie televisiva di The Witcher, ispirata ai romanzi dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski e ai giochi di ruolo di CD Projekt Red: per mantenere elevato l'interesse dei fan di Geralt di Rivia, Netflix ha presentato la locandina ufficiale della prima stagione in arrivo sulla piattaforma di streaming a dicembre.

Nella locandina, vengono mostrati i tre attori principali della serie: Henry Cavill, l'attore di Superman e Mission Impossible: Fallout qui presente nei panni dello strigo Geralt; Anya Chalotra, che interpreterà l'avvenente maga Yennefer; infine Freya Allan nei panni della bambina prodigio Ciri.

 

La serie, che sarà composta da otto episodi disponibili dal 20 dicembre, vedrà i tre personaggi incrociare il loro cammino seguendo una storyline che si ispirerà principalmente agli eventi dei romanzi, senza tuttavia dimenticare qualche piccola citazione ai videogiochi per PC e console.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali