FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

The Witcher: Geralt e Yen si mostrano in stile anni ‘80 e il risultato è sorprendente

Un artista russo trasforma completamente lo strigo e la maga, facendoli diventare delle perfette icone dello stile tutto pelle e chiome cotonate di un ventennio fa

Gli anni ‘80 continuano a dettar legge. Se solo pochi anni fa si preferiva lasciare nel dimenticatoio i colori fluo, i giubbotti di pelle e le acconciature da "due dita nella presa di corrente", ora invece i tratti caratteristici di quel decennio sono tornati a dettar moda persino tra i ragazzini in abiti, film e serie TV. A questo "make-over" non potevano sfuggire certo i videogiochi, così l'artista russo Roman Tishenin ha pensato bene di prendere in prestito due dei personaggi più amati dai giocatori: lo strigo Geralt di Rivia e la maga Yennefer.

I due personaggi sono diventati modelli in due incredibili artwork, in un mix di riferimenti alla saga di The Witcher e a tutto l'immaginario degli anni ‘80. La maga, dalla chioma nera e cotonata, indossa chiodo e stivali di pelle dal sapore glam rock, che tanto da renderla somigliante a icone musicali del periodo come Cher, Madonna e Joan Jett, ornata dalla sua stella di ossidiana accanto al suo immancabile corvo e avvolti in una scia di profumo di "lillà e uva spina".

The Witcher

Non da meno il nostro Geralt in versione Mad Max appena uscito da un videoclip dei Poison. Non a caso Tishenin ha confessato di essere fan dei film dell'epoca e il Lupo Bianco ne è la conferma: le due spade sono state sostituite da due mazze da baseball, i capelli sono stati raccolti in una bandana e una bottiglia di whiskey è diventata la sua pozione rinvigorente. Chi non ha mai immaginato lo strigo con sigaretta in bocca, gilet di pelle e coltello alla gamba quasi a far impallidire Rambo e Chuck Norris? Non dimenticando infine piccole finezze, come la maglietta del film "Top Gun" che si intravede appena sotto il suo medaglione a forma di lupo.

The Witcher

Nella creazione di questi due capolavori, l'artista russo si è servito di alcuni modelli 3D presi direttamente da The Witcher 3: Wild Hunt e una vasta galleria di immagini, grazie alle quali ha "vestito" a pennello i due personaggi. I fan della serie hanno gradito così tanto gli artwork che sperano di vederne realizzate presto due skin utilizzabili all'interno dei prossimi episodi del gioco targato CD Projekt Red o nell'imminente porting del terzo capitolo su Nintendo Switch.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!