FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

The Last of Us: Parte 2, il bassista dei Blink-182 suona un brano con la chitarra di Ellie

Il bassista del gruppo punk-rock statunitense si destreggia nel gioco di Naughty Dog con una versione acustica del brano "Dammit" utilizzando la chitarra della protagonista del gioco

Mark Hoppus - Blink 182 - The Last of Us: Parte 2

Neanche i musicisti sono immuni al fascino dei videogiochi. Come i tanti attori di successo che spesso hanno persino messo a repentaglio la propria vita privata o audizioni importanti per finire il proprio videogame preferito, così anche il mondo della musica è completamente assorbito da quello videoludico. Uno degli esempi più eclatanti è quello del bassista e cantante Mark Hoppus, fondatore della band Blink-182, che dopo aver annunciato sui social di essere alle prese con The Last of Us: Parte 2, ha pubblicato un video dove canta e suona in streaming un brano del gruppo utilizzando la chitarra di Ellie.

Il pezzo in questione è Dammit, tratto dall'album Dude Ranch. Mentre Ellie siede nel negozio di musica Valiant di Seattle, Hoppus ha deciso di offrire al suo pubblico una versione più lenta e improvvisata della canzone.

 

Tuttavia, i tentativi di Hoppus nel creare un'atmosfera sentita attorno alla canzone sono sfumati, dopo aver dimenticato una battuta della canzone. Il momentaneo lapsus lo ha costretto a rivolgersi al suoi follower su Twitch per chiedere aiuto nel ricordarla.

 

 

Per fortuna, i fan hanno prontamente rinfrescato la memoria del musicista e Hoppus è riuscito a tornare in pista per completare il ritornello e terminare la sua performance, scherzando su come avrebbe poi distrutto la chitarra di Ellie nel classico gesto di fine concerto da rocker, prima di tornare a immergersi nella storia del gioco.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali