FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

The Game Awards 2019, ecco tutte le nomination per gli Oscar dei videogiochi

Tra i giochi che aspirano al riconoscimento del mondo videoludico spiccano Death Stranding, Control e The Outer Worlds

The Game Awards - Le nomination

A poche settimane dal The Game Awards 2019 di Los Angeles, arriva l'elenco completo delle nomination che riguardano diversi giochi acclamati da critica e fan durante il corso di quest'anno.

In pole position si piazza Death Stranding, l'ultima fatica dell'istrionico Hideo Kojima, con ben nove nomination, tra cui gioco dell'anno, miglior regia miglior direzione artistica. Il gioco d'azione sembra giocarsela quasi alla pari con Control di Valve, che lo segue con otto nomination e potrebbe diventare la rivelazione di quest'anno, non avendo suscitato lo stesso clamore del suo concorrente al titolo.

 

A seguire, con cinque nomination è il soulslike Sekiro: Shadows Die Twice, mentre il remake di Resident Evil 2 si gioca quattro titoli con il gioco di ruolo Obsidian The Outer Worlds, anch'esso ben accolto da critica e pubblico. L'elenco che segue mostra tutti i videogiochi in lizza per ogni categoria.

 

Gioco dell'Anno

- Control (Remedy/505 Games)
- Death Stranding (Kojima Productions/SIE)
- Super Smash Bros. Ultimate (Bandai-Namco/Sora/Nintendo)
- Resident Evil 2 (Capcom/Capcom)
- Sekiro: Shadows Die Twice (From Software/Activision)
- The Outer Worlds (Obsidian/Private Division)

 

Miglior regia

 

- Control (Remedy/505 Games)
- Death Stranding (Kojima Productions/SIE)
- Resident Evil 2 (Capcom/Capcom)
- Sekiro: Shadows Die Twice (From Software/Activision)
- Outer Wilds (Mobius Digital/Annapurna)

 

Miglior comparto narrativo

 

- A Plague Tale: Innocence (Asobo/Focus Home)
- Control (Remedy/505)
- Death Stranding (Kojima Productions/SIE)
- Disco Elysium (ZA/UM)
- The Outer Worlds (Obsidian/Private Division)

 

Miglior direzione artistica
 

- Control (Remedy/505)
- Death Stranding (Kojima Productions/SIE)
- Gris (Nomada Studio/Devolver)
- Sayonara Wild Hearts (Simogo/Annapurna)
- Sekiro: Shadows Die Twice (From Software/Activision)
- The Legend of Zelda: Link’s Awakening (Grezzo/Nintendo)

 

Migliore colonna sonora
 

- Cadence of Hyrule (Brace Yourself Games/Nintendo)
- Death Stranding (Kojima Productions/SIE)
- Devil May Cry 5 (Capcom)
- Kingdom Hearts III (Square Enix)
- Sayonara Wild Hearts (Simogo/Annapurna)

 

Miglior comparto audio

 

- Call of Duty: Modern Warfare (Infinity Ward/Activision)
- Control (Remedy/505)
- Death Stranding (Kojima Productions/SIE)
- Gears 5 (The Coalition/Xbox Game Studios)
- Resident Evil 2 (Capcom)
- Sekiro: Shadows Die Twice (From Software/Activision)

 

Migliore Performance
 

- Ashly Burch nei panni di Parvati Holcomb, The Outer Worlds
- Courtney Hope nei panni di Jesse Faden, Control
- Laura Bailey nei panni di Kait Diaz, Gears 5
- Mads Mikkelsen nei panni di Cliff, Death Stranding
- Matthew Porretta nei panni di Dr. Casper Darling, Control
- Norman Reedus nei panni di Sam Porter Bridges, Death Stranding

 

Gioco dal maggior impatto sociale

 

- Concrete Genie (Pixelopus/SIE)
- Gris (Nomada Studio/Devolver)
- Kind Words (Popcannibal)
- Life is Strange 2 (Dontnod/Square Enix)
- Sea of Solitude (Jo-Mei Games/EA)

 

Miglior gioco continuativo
 

- Apex Legends (Respawn)
- Destiny 2 (Bungie)
- Final Fantasy XIV (Square Enix) ​​​​​
- Fortnite (Epic Games)
- Tom Clancy’s Rainbow Six Siege (Ubisoft Montreal/Ubisoft)

 

Miglior gioco indipendente

 

- Baba Is You (Hempuli)
- Disco Elysium (ZA/UM)
- Katana ZERO (Askiisoft/Devoler)
- Outer Wilds (Mobius Digital/Annapurna)
- Untitled Goose Game (House House/Panic)

 

Miglior gioco mobile

 

- Call of Duty: Mobile (TiMi Studios/Activision)
- GRINDSTONE (Capybara Games)
- Sayonara Wild Hearts (Simogo/Annapurna)
- Sky: Children of Light (Thatgamecompany)
- What the Golf? (Tribland)

 

Miglior supporto della community
 

- Apex Legends (Respawn/EA)
- Destiny 2 (Bungie)
- Final Fantasy XIV (Square Enix)
- Fortnite (Epic Games)
- Tom Clancy’s Rainbow Six Siege (Ubisoft Montreal/Ubisoft)

 

Miglior gioco VR/AR
 

- Asgard’s Wrath (Sanzaru Games/Oculus Studios)
- Blood & Truth (SIE London Studio/SIE)
- Beat Saber (Beat Games)
- No Man’s Sky (Hello Games)
- Trover Saves the Universe (Squanch Games)

 

Miglior gioco d'azione
 

- Apex Legends (Respawn/EA)
- Astral Chain (Platinum Games/Nintendo)
- Call of Duty: Modern Warfare (Infinity Ward/Activision)
- Devil May Cry 5 (Capcom/Capcom)
- Gears 5 (The Coalition/Xbox Game Studios)
- Metro Exodus (4A Games/Deep Silver)

 

Miglior gioco d'avventura
 

- Borderlands 3 (Gearbox/2K)
- Control (Remedy/505 Games)
- Death Stranding (Kojima Productions/SIE)
- Resident Evil 2 (Capcom)
- The Legend of Zelda: Link’s Awakening (Grezzo/Nintendo)
- Sekiro: Shadows Die Twice (From Software/Activision)

 

Miglior gioco di ruolo

 

- Disco Elysium (ZA/UM)
- Final Fantasy XIV (Square Enix)
- Kingdom Hearts III (Square Enix)
- Monster Hunter World: Iceborne (Capcom)
- The Outer Worlds (Obsidian/Private Division)

 

Miglior gioco di combattimento
 

- Dead or Alive 6 (Team Ninja/Koei Tecmo)
- Jump Force (Spike Chunsoft/Bandai Namco)
- Mortal Kombat 11 (NetherRealm/WBIE)
- Samurai Showdown (SNK/Athlon)
- Super Smash Bros. Ultimate (Bandai Namco/Sora/Nintendo)

 

Miglior gioco per famiglie

 

- Luigi’s Mansion 3 (Next Level Games/Nintendo)
- Ring Fit Adventure (Nintendo EPD/Nintendo)
- Super Mario Maker 2 (Nintendo EPD/Nintendo)
- Super Smash Bros. Ultimate (Bandai Namco/Sora/Nintendo)
- Yoshi’s Crafted World (Good-Feel/Nintendo)

 

Miglior gioco di strategia

 

- Age of Wonders: Planetfall (Triumph Studios/Paradox)
- Anno 1800 (Blue Byte/Ubisoft)
- Fire Emblem: Three Houses (Intelligent Systems/Koei Tecmo/Nintendo)
- Total War: Three Kingdoms (Creative Assembly/Sega)
- Tropico 6 (Limbic Entertainment/Kalypso Media)
- Wargroove (Chucklefish)

 

Miglior gioco di guida o sportivo

 

- Crash Team Racing Nitro-Fueled (Beenox/Activision)
- DiRT Rally 2.0 (Codemasters)
- eFootball Pro Evolution Soccer 2020 (PES Productions/Konami)
- F1 2019 (Codemasters)
- FIFA 20 (EA Sports)

 

Miglior gioco multiplayer
 

- Apex Legends (Respawn/EA)
- Borderlands 3 (Gearbox/2K)
- Call of Duty: Modern Warfare (Infinity Ward/Activision)
- Tetris 99 (Arika/Nintendo)
- Tom Clancy’s The Division 2 (Massive Entertainment/Ubisoft)

 

Miglior gioco indie inedito

 

- ZA/UM per Disco Elysium
- Nomada Studio per Gris
- DeadToast Entertainment per My Friend Pedro
- Mobius Digital per Outer Wilds
- Mega Crit per Slay the Spire
- House House per Untitled Goose Game

 

Community Award

 

- Courage – Jack Dunlop
- Dr. Lupo – Benjamin Lupo
- Ewok – Soleil Wheeler
- Grefg – David Martínez
- Shroud – Michael Grzesiek

 

Che siano premiati o meno il prossimo 12 dicembre, la lunga lista mostra quanto il 2019 sia stato un anno ricco per i giocatori di tutto il mondo, denso di soddisfazioni per diverse software house e le loro creazioni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali