FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Take-Two Interactive è scatenata: più di trenta videogiochi in arrivo entro il 2025

Nuovi progetti, franchise affermati, riedizioni di vecchi classici e tanto altro: il publisher newyorkese punta a un futuro da protagonista

IGN

È una Take-Two Interactive particolarmente decisa quella che ha presentato i risultati finanziari dell'anno fiscale 2021/22: la casa di Grand Theft Auto, che ha celebrato i 165 milioni di copie vendute per il quinto episodio della saga di Rockstar Games, ha annunciato l'intenzione di pubblicare più di trenta videogiochi nell'anno fiscale che si concluderà nel 2025.

Tra questi, ci sarà spazio per nuovi franchise e il ritorno di vecchie glorie.

Oltre trenta videogiochi in tre anni: una media di almeno dieci giochi ogni dodici mesi per le varie etichette gestite da Take-Two Interactive, il colosso capitanato da Strauss Zelnick che punta ad aggredire il mercato con un numero considerevole di progetti per PC, console e dispositivi mobile.


 



 


Nel corso della presentazione dei risultati finanziari agli investitori, l'azienda ha confermato di avere attualmente in lavorazione

più di trenta videogame suddivisi in cinque categorie

. La prima, quella più importante, è dei cosiddetti

Immersive Core

: si tratta dei giochi di punta di Take-Two, nonché quelli in grado di offrire il maggior quantitativo di ore di gioco, tra cui spiccano non soltanto brand spotivi del calibro di

PGA 2K

e

NBA 2K

, ma anche blockbuster del calibro di

Grand Theft Auto

e

Red Dead Redemption

.


 


Al momento sono ben 24 i progetti che rientrano in questa categoria: tra quelli noti ci sono

The Quarry

(10 giugno),

Marvel's Midnight Suns

(2022),

Kerbal Space Program 2

(2023) e le edizioni annuali dei titoli sportivi, ovvero

NBA 2K23

,

PGA Tour 2K23

e

WWE 2K23

.


 



 


La categoria

Independent

include tutti quei progetti pubblicato sotto l'egida di Private Division, l'etichetta secondaria di Take-Two Interactive che sta lavorando a ben

dieci progetti

con il supporto di team come

Moon Studios

(Ori and the Will of the Wisps),

Die Gute Fabrik

(Mutazione),

Evening Star

(al debutto),

Piccolo Studio

(Arise: A Simple Story) e

Yellow Brick Games

(al lavoro su un gioco di ruolo fantasy).


 


L'altra categoria essenziale per l'azienda è certamente quella

Mobile

, che include chiaramente tutte le produzioni destinate ai tablet e smartphone per Android e iOS. Sono venti i titoli in cantiere, tra cui spicca certamente

GTA The Trilogy

nel 2023 e altre trasposizioni portatili dei suoi brand più noti.


 


La categoria

Mid-Core

include invece giochi arcade del calibro di

WWE 2K Battlegrounds

, oppure giochi di fascia alta come

Tiny Tina's Wonderlands

(ritenuto il migliore franchise lanciato negli ultimi anni) che non raggiungono lo stesso quantitativo di ore della categoria Immersive Core: tra quelli già annunciati, nel 2023 uscirà l'atteso sequel di

Tales from the Borderlands

, ma ci saranno altri sei giochi appartenenti a questa categoria sono previsti entro il 2025.


 



 


Una menzione a parte la merita certamente la categoria

New Iterations of prior releases

, che include tutti quei giochi che sono già stati lanciati sul mercato e che potrebbero tornare, con dei semplici

"porting"

o vere e proprie

edizioni rimasterizzate

, su nuove piattaforme.


 


Sono otto i giochi che rientrano in questa categoria: nei sogni dei fan ci sono sicuramente i ritorni di giochi come

Bully

(pubblicato in Italia con il nome di

Canis Canem Edit

),

Midnight Club

,

The Darkness

e il primo

Red Dead Redemption

, che potrebbero tornare sul mercato in una versione simile alle edizioni rimasterizzate di GTA III, Vice City e San Andreas proposte recentemente su PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S.


 


Grand Theft Auto V, le immagini della versione next-gen

Sarà disponibile da metà marzo la riedizione per PS5, Xbox Series X e Series S del capolavoro di Rockstar Games: ecco alcuni scatti

Leggi Tutto Leggi Meno


 


Per il resto, i fan del catalogo di Take-Two Interactive sperano con ansia che tra questi giochi possa esserci l'attesissimo

Grand Theft Auto VI

, che potrebbe rientrare tra i 24 progetti Immersive Core in uscita entro la fine dell'anno fiscale 2025.


 


Di sicuro, dopo l'ennesima riedizione che, in meno di un mese, ha portato a ulteriori cinque milioni di copie vendute nel mondo,

per Rockstar è arrivato il momento di lasciarsi alle spalle il quinto capitolo della sua pluripremiata saga e guardare al futuro

, con un nuovo episodio che punta a vendere ancora più copie di GTA V e promette, ancora una volta, di stravolgere le carte in tavola e ridefinire le regole dei videogiochi open-world.


 



 


Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali