FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Red Dead Redemption 2: 8 nomination agli "Oscar dei videogiochi"

Lʼavventura western dei creatori di GTA è in lizza per un bel poʼ di premi, presto scopriremo quante statuette si porterà a casa

Red Dead Redemption 2: 8 nomination agli "Oscar dei videogiochi"

Continua la scalata al successo di Red Dead Redemption 2, che dopo i 17 milioni di copie distribuite in tutto il mondo si appresta a fare incetta di premi alla notte degli "Oscar dei videogiochi".

Il western di Rockstar Games, infatti, ha ricevuto ben 8 nomination in vista dell'edizione 2018 dei The Game Awards, la serata che sancisce la fine dell'annata videoludica con premi e annunci di spicco.

Queste le statuette che potenzialmente può ricevere il nuovo gioco dei creatori di Grand Theft Auto:

- Gioco dell'anno
- Miglior gioco d'azione/avventura
- Miglior regia
- Miglior narrativa
- Miglior direzione artistica 
- Miglior colonna sonora
- Miglior design audio
- Miglior performance: Roger Clark, nei panni di Arthur Morgan

La cerimonia di premiazione si terrà a Los Angeles venerdì 7 dicembre alle ore 2:30 italiane e sarà trasmessa in diretta sulle principali piattaforme di streaming e tutti i social network.

Le votazioni sono aperte anche al pubblico, quindi datevi da fare se volete esprimere un giudizio sui vostri giochi preferiti!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali