FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Project Z: lʼambizioso gioco di ruolo di Dragon Ball in azione

Il nuovo videogioco per PC, PS4 e Xbox One dedicato alla leggenda di Goku per la prima volta in video e immagini

Nel fine settimana Bandai Namco ha finalmente mostrato per la prima volta Project Z, il gioco di ruolo di Dragon Ball in arrivo entro la fine del 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Il titolo, in sviluppo presso lo studio responsabile della serie Naruto Ultimate Ninja Storm, è incentrato su Goku e punta a far rivivere la saga Z a partire dal primo incontro con i Sayan fino alla battaglia con il temibile Bu:

"In questa epica avventura, potrai ripercorrere le leggendarie vicende di un Saiyan di nome Kakarot… meglio conosciuto come Goku. Rivivi la storia di Dragon Ball Z come mai prima d'ora!"

Project Z, di cui presto conosceremo il nome ufficiale, permetterà di esplorare il mondo creato da Akira Toriyama in completa libertà, come si evince dal suo trailer di annuncio. Continuate a seguirci per saperne di più e... buona visione!

Le prime immagini di Dragon Ball Project Z

Diamo uno sguardo alle prime immagini del nuovo gioco di ruolo dedicato a Dragon Ball in arrivo entro la fine dell'anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali