FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

GTA 6 come Narcos: il gioco potrebbe includere Cuba e Rio de Janeiro

Continuano le voci sul prossimo gioco di Rockstar Games, che vedrebbe la presenza di personalità storiche come Fidel Castro

GTA 6 come Narcos: il gioco potrebbe includere Cuba e Rio de Janeiro

Continuano a trapelare indiscrezioni sul futuro della serie Grand Theft Auto: secondo un misterioso insider, il nuovo episodio ci porterà a esplorare nuove ambientazioni ispirate alle città del Sud America, tra le quali spicca una vastissima riproduzione di Rio de Janeiro.

Il nuovo GTA 6 infatti dovrebbe includere non solo alcune delle città già apparse nella serie, come Vice City (ispirata a Miami) e Liberty City (ispirata a New York), ma anche una città nuova di zecca che prenderà spunto dalla metropoli brasiliana e uno scenario ispirato a Cuba.

Secondo le voci, GTA 6 seguirà una storyline fortemente ispirata alla serie televisiva Narcos e ci metterà nei panni di un singolo protagonista maschile guidandoci nel suo percorso da semplice spacciatore a vero e proprio signore della droga. Voci che supporterebbero le precedenti indiscrezioni sulla presenza di un grosso narcotrafficante nel ruolo di personaggio principale.

Questo percorso si articolerà attraverso due decenni e ci porterà ad affrontare alcune missioni a Liberty City e Vice City prima di sbarcare a Rio de Janeiro. L'avanzare del tempo sarà supportato da edifici e veicoli che cambieranno progressivamente, mentre il giocatore dovrà fare notevole affidamento sui sottotitoli per comprendere i dialoghi con gli altri personaggi, che parleranno infatti nella propria lingua nativa nel tentativo di aumentare il coinvolgimento.

Secondo l'insider che ha condiviso le informazioni, GTA 6 non si esimerà dal raccontare tematiche scomode come l'immigrazione e malattie come l'HIV, mentre non mancherà una rivisitazione del personaggio di Fidel Castro, che sarà parte integrante della sceneggiatura. Al momento non è nota la possibile vetrina di lancio, ma si ipotizza che il gioco possa esordire in esclusiva sulle console di prossima generazione tra il prossimo anno e 2021.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali