FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

DStars, lʼevento che celebra i videogiochi e sviluppatori italiani

Una nuova iniziativa che ha premiato i professionisti dellʼindustria nella nostra penisola, dagli sviluppatori ad artisti e animatori

DStars, l'evento che celebra i videogiochi e sviluppatori italiani

L'industria dei videogiochi continua a crescere anche in Italia, con un fatturato che ha ampiamente superato il miliardo di euro lo scorso anno, tuttavia i volti dietro a questo fenomeno globale sono ancora oggi poco conosciuti nel Bel paese.

Ed è per questo che i veterani del mondo videoludico hanno dato vita a un nuovo evento chiamato DStars, che permette a tutti i professionisti del settore di giudicare e premiare le figure più rappresentative di questa giovane ma importante industria attraverso sedici differenti categorie.

Scopriamo i vincitori per ciascuna delle categorie in gara:

Best Special Initiative: Women in Games
Best Development Event: Codemotion
Best Development School: Digital Bros Game Academy
Best New Studio: Stormind Games (Remothered: Tormented Fathers)
Studio of The Year: Kunos Simulazioni (Assetto Corsa - Assetto Corsa Competizione)
Game of The Year: Remothered: Tormented Fathers
Art & Animation Star: Alessandro Bragalini (Art Director - Forge Reply)
Programming Star: Stefano Casillo (Lead Programmer - Kunos Simulazioni)
Design Star: Matteo Sciutteri (Game Desinger - Runeheads)
Production Star: Giulia Zamboni (Producer - Gamera Interactive)
Marketing, PR & Biz Dev Star: Alberto Belli (CEO - Gamera Interactive)
Management Star: Marco Massarutto (CEO - Kunos Simulazioni)
Journalism Star: Luca Tremolada (Il Sole 24 Ore)
Far Star: Rachele Doimo (Art Director - Square-Enix)
Industry Star: Davide Soliani (Creative Director - Ubisoft Milan)
Guiding Star: Francesco Carlà
- GameTime Community Award: Daymare: 1998

Momento di grazia per Stormind Games, lo studio catanese che ha vinto il riconoscimento come miglior studio emergente grazie al survival horror Remothered: Tormented Fathers, a sua volta vincitore del premio come gioco italiano dell'anno.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali