FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Death Stranding, il regista Nicolas Winding Refn svela un possibile sequel

Contenuto aggiuntivo o vero e proprio sequel per lʼopera di Hideo Kojima? I possessori del gioco ci sperano

Death Stranding

Un mese fa, faceva il suo debutto sul mercato Death Stranding, il nuovo videogioco creato da Hideo Kojima, storico game designer giapponese che ha dato i natali alla serie Metal Gear Solid. Il gioco, che vede la partecipazione di star del calibro di Norman Reedues e Mads Mikkelsen, potrebbe presto espandersi con una nuova avventura stando a quanto confidato da un membro del cast, Nicolas Winding Refn.

Il regista, che nel gioco interpreta il carismatico personaggio Hearthman, ha pubblicato una foto sul proprio account Twitter in cui compare assieme a Hideo Kojima, con un messaggio che recita "Heartman tornerà" e un cuore.

 

 

Inutile sottolineare come un messaggio del genere abbia scatenato le fantasie dei fan, che sognano già l'idea di un sequel in cui Heartman rivestirà un ruolo maggiore. Tuttavia, viste le tempistiche necessarie per la realizzazione di Death Stranding, al momento ci sentiamo di escludere l'ipotesi di un sequel, mentre sarebbe più probabile il lancio di un DLC legato alla storia del personaggio interpretato da Nicolas Winding Refn.

 

Che sia questo uno dei dieci annunci che arriveranno in occasione dei The Game Awards 2019?

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali