FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Days Gone celebra il matrimonio di Sarah e Deacon

Ripercorriamo la storia dei due protagonisti della nuova esclusiva PS4 in un video tutto in italiano

Uno dei titoli più attesi dai possessori di PlayStation 4 quest'anno è certamente Days Gone, il nuovo videogioco d'azione ambientato in un mondo completamente esplorabile e infestato dagli zombi.

Il gioco creato da Sony Bend Studio, che sarà disponibile ad aprile in esclusiva sulla console ammiraglia giapponese, si è presentato oggi un nuovo video che ritrae il protagonista Deacon St. John mentre ricorda gli avvenimenti del suo passato, e in particolare il matrimonio con l'amata Sarah. Date un'occhiata al video completamente in italiano.

Il filmato offre qualche indizio su quella che sarà la trama, dalla sorte di Sarah alla presenza di un misterioso antagonista che minaccerà Deacon durante l'avventura nel presente, oltre all'incredibile mole di non-morti che infesteranno il mondo di gioco, una riproduzione estremamente vasta dell'Oregon.

Days Gone sarà lanciato su PS4 il prossimo 26 aprile, ma potete ingannare l'attesa con le nuove immagini dedicate alla storia tra il protagonista e Sarah.

Days Gone, le foto di Deacon e Sarah

I due protagonisti del gioco d'azione in arrivo solo su PS4 si mostrano in una nuova rassegna fotografica.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali