FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda, Milano Fashion Week 2021: nel guardaroba green arriva il cuoio

Un progetto dall’anima sostenibile per celebrare il valore del fatto a mano e le donne icone dell’italianità

Moda, il valore del fatto a mano: Cuoio di Toscana, la capsule “Twenty21”

Una selezione esclusiva di capi, calzature e accessori dedicati ad altrettante eroine della nostra Storia recente: da Anna Magnani a Oriana Fallaci, da Rita Levi Montalcini a Grazia Deledda, da Nilde Iotti ad Alda Merini. Cuoio di Toscana ha presentato, nell’ambito della Milano Fashion Week di Milano, “Twenty21”, la sua capsule collection con Simone Guidarelli nel ruolo di direttore creativo. La collaborazione segna l’esordio del Consorzio leader del cuoio di qualità nell’abbigliamento di tendenza, con un progetto dall’anima green nato per celebrare le icone dell’italianità.

IL VALORE DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL FATTO A MANO - Per la prima volta, infatti, un materiale naturalmente green e solitamente destinato alla fabbricazione delle suole per le calzature diventa un tessuto non tessuto con cui plasmare abiti e accessori. La capsule Cuoio di Toscana comprende un piccolo guardaroba di capi, accessori e calzature glamour e sostenibili, per uomo e donna, realizzati interamente a mano in Toscana da maestri artigiani operanti nel circuito delle aziende partecipanti al Consorzio dei produttori di cuoio made in Italy. La collezione è disponibile da marzo 2021 su una selezione di piattaforme fashion di e-shop.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali