FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda e galateo: regole di dress code da copiare alla famiglia reale

Dall'abbigliamento al make up, cosa prevede l'etichetta a Buckingham Palace e come prendere spunto

Come indossare le calze, il cappello o i gioielli. Oppure carpire qualche escamotage per utilizzare in maniera strategica la borsetta. Sono solo alcune delle dritte che arrivano direttamente da Buckingham Palace. La famiglia reale inglese è famosa anche per le sue regole di galateo in fatto di abbigliamento. Dalla regina Elisabetta a Kate e Meghan, agli uomini di casa Windsor: qualche spunto da cogliere per essere in linea con i dettami della corona, soprattutto nelle occasioni più formali.

IL ‘DRESS CODE’: BUONGUSTO E MISURA - Quando il contesto è davvero molto elegante è bene che le donne indossino cappelli e, in particolare la sera, abiti lunghi, guanti e gioielli preziosi. Assolutamente da non abbandonare mai, le calze, anche in piena estate (come ai matrimoni, ad esempio). Bastano pochi denari e leggerissime velature. Molto caldeggiato il color carne. Gli uomini, dal canto loro, possono presentarsi con un completo classico per una cerimonia o un evento al mattino. Rigorosamente indicati smoking, frac e papillon, invece, dopo il tramonto. 


MOVIMENTI FLUIDI E AGGRAZIATI - Sempre per le donne, la borsetta può rappresentare una soluzione ‘salvifica’, soprattutto quando si scende dall’auto: come si è visto fare a Lady D, si presta a coprire scollature e spacchi troppo generosi (soprattutto dagli obiettivi dei fotografi). In alcune occasioni, anche sedersi e accavallare le gambe potrebbe risultare troppo audace o fuori luogo: le vere principesse ovviano incrociando semplicemente le caviglie.


IL MAKE UP: NATURAL MA SOFISTICATO - Infine, qualche suggerimento per il trucco, che non deve mai essere eccessivo o troppo pesante. Unica concessione: il rossetto, che va bene anche piuttosto acceso. Ad ogni modo, un nude look è sempre indicato. Attenzione anche al colore dello smalto: la regina Elisabetta, ad esempio, predilige solo tonalità neutre e impalpabili. Sulle unghie ama un particolare tipo di rosa, il ‘Pink Ballet Slippers’: lo stesso colore ormai da trent’anni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali