FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda, dress code: come vestirsi per incontrare la regina Elisabetta

Una vera e propria icona di stile, uscita indenne anche dall'affaire ‘Mexit': le regole per non lasciarsi cogliere impreparati e scongiurare gaffe

Moda, dress code: l’incontro con la regina Elisabetta di star e celebs

Malgrado la Brexit ormai in dirittura d’arrivo (e la 'Megxit' non del tutto archiviata) non perde mai smalto la figura e l’immagine della regina Elisabetta. Molto apprezzata anche per la gestione dell’uscita ‘dalle scene’ del nipote Harry e della consorte Meghan Markle, alla soglia dei suoi 94 anni (li compirà il 21 aprile prossimo) Her Majesty ha saputo mantenere ben saldo il timone di casa Windsor e in maniera più che ammirevole. Una vera e propria icona di stile. Quale potrebbe essere allora l’approccio giusto nel caso di un (immaginario) incontro con lei?

DAL DRESS CODE… A QUALCHE GAFFE - A guardare le regole di etichetta della famiglia reale, sono vietati minigonne, gambe senza calze (anche in estate), jeans, scollature troppo generose e smalto colorato in maniera troppo vistosa. No anche a zainetti, borse a tracolla e scarpe con la zeppa. Alla regina non bisogna porgere la mano e non va assolutamente sfiorata (l’ex first lady americana Michelle Obama qualche anno fa la cinse spontaneamente con un braccio...). Bisogna attendere un cenno da parte sua o che sia lei a prendere l’iniziativa. Il protocollo prevede anche l’inchino all’arrivo: le gambe si piegano con grazia e leggermente, il ginocchio dell’una dietro l’altra, senza curvare la schiena in avanti (non facilissimo, in effetti. Bene l’emozionatissima Madonna e Carla Bruni, impeccabile Angelina Jolie, da perfezionare invece quello di Joan Collins, nel loro incontro del 2012). The Queen ha la precedenza su tutto: camminare, sedersi, iniziare o smettere di mangiare, avviare una conversazione, lasciare una stanza. Ai cocktail si arriva, in genere, dopo 10-15 minuti dall’inizio. Alle cene, il ritardo ‘suggerito’ va dai 5 ai 10 minuti. Argomenti prediletti: i suoi nipotini e gli adoratissimi cani corgi. Non sopporta l’aglio. Astenersi anche da questioni legate alla politica. Visti i tempi, Brexit inclusa, of course.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali