FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda donna primavera-estate, colori e seduzioni: riecco il collant!

Un arcobaleno di fantasie: spazio a tinte naturali ma anche a decori stilizzati e geometrici

Collant donna primavera-estate 2020: la nuova campagna di Calzedonia

Il collant è vivo, viva il collant. Dopo una fase segnata da una certa flessione, qualche tempo fa, legata al trend di indossare abiti e gonne sulle gambe nude, anche in pieno inverno, le calze sono tornate a essere per le donne un accessorio amatissimo e frutto di scelte molto accurate. Le anticipazioni della prossima primavera-estate vedono un arcobaleno di colori e fantasie. Andranno forte soprattutto i motivi geometrici, stilizzati e a rombi…

LE NOVITÀ IN ARRIVO - Spazio a tinte naturali come il beige, il blu scuro, il caldo terracotta. Le fantasie più basic, come quelle a rombi, si trasformano in decori stilizzati, rigati che si spezzano e s’intrecciano, pois effetto-giarrettiera, motivi geometrici, quadretti. Così come si vede dalle proposte di Calzedonia, che ha scelto di ambientare la nuova campagna di presentazione delle collezioni primavera-estate 2020 nell’incantevole cornice di Positano, in Costiera Amalfitana. Un racconto, attraverso gli scatti del fotografo social Cameron Hammond, per celebrare l’italianità tra scorci di incomparabile bellezza. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali