FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda: Blue Monday 2020, i colori che aiutano a tenere alto il morale

Dalle passerelle invernali al guardaroba a casa: su quali look puntare per tenere alla larga la tristezza

Moda: Blue Monday 2020, i look per allontanare la tristezza

Il buio che arriva presto, le Feste ormai archiviate, le prossime vacanze troppo lontane. Cade nel terzo lunedì di gennaio il Blue Monday, ritenuto il giorno più triste dell’anno. Come fare per cercare di essere in controtendenza o – almeno – di alleggerirne gli effetti? La moda suggerisce una sferzata di colore e di puntare tutto su outfit e accessori dalle nuance vivaci e vitaminiche

PER TENERE ALLA LARGA IL MALUMORE - Del resto, si sa, a ogni colore è associato un determinato significato. Il giallo, ad esempio, tra i must have di questa stagione, è il simbolo dell’energia e della luce del sole. Il verde, della vitalità e dell’abbondanza. Sensualissimo il fucsia, nuance legata all’ottimismo, alla dinamicità e alla spensieratezza. Così come il rosa, che alleggerisce la mente e allontana i pensieri negativi. Sempre una garanzia, il rosso, che infonde una straordinaria forza mentale. Simboleggia l’estroversione e la forza di volontà, oltre a essere associato alla passione e alla seduzione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali