FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il vibratore, 120 anni di piacere. Un accessorio sempre più glamour

Dalla nascita agli ultimi modelli di sex toys: con il partner, alla scoperta di una ‘moda' che non teme il tempo

Il vibratore: 120 anni di piacere, guida a un accessorio sempre più glamour

In principio era una marchingegno piuttosto inquietante, messo in moto da due persone e azionato a vapore. Nel 1869, era stato così concepito dal medico statunitense George Herbert Taylor e si chiamava ‘manipulator’: una sorta di lettino, progettato per le donne che si consideravano affette da isteria. In Francia era comparso per lo stesso scopo molto prima, già nel 1734: funzionava a molla ed era chiamato ‘tremoussoir’. La geniale invenzione è stata via via perfezionata durante gli ultimi decenni dell’Ottocento, fino alla nascita, nel 1899 del primo modello a batteria. Sostanzialmente, il primo vibratore moderno, che celebra in questo 2019 i suoi 120 anni e un trend sempre in costante crescita.

OLTRE LE MODE, SEMPRE PIÙ GLAMOUR - Il primo modello di vibratore senza fili risale al 1968, anno non casuale. Da quel momento, infatti, ha iniziato ad essere considerato un vero e proprio strumento legato all’emancipazione femminile. Fino agli anni Venti, invece, era esclusivo appannaggio del regno del porno. Si differenzia da un altro accessorio per il piacere sessuale, il dildo, per la sua caratteristica principale: quella di vibrare. Ad ogni modo, oggi, il mercato dei sex toys è in continua crescita ed espansione. I dati reperibili in Rete parlano di un incremento di oltre il 200% negli ultimi tre anni. A San Valentino, in particolare, arriva il vero e proprio boom, con le vendite che si impennano del 50%. Negli Stati Uniti, una donna su due ne farebbe uso e l’81% dichiara di utilizzarlo col partner. Hanno ormai un design molto studiato e sempre più lineare, per andare incontro a gusti e fantasie di una clientela via via più esigente.


LE NUOVE FRONTIERE DELL’INTIMITÀ– Le ultime novità sul mercato prevedono addirittura il comando a distanza, tramite app. Oppure la possibilità di includere video in 2 e 3D. Questi modelli di giocattoli per adulti sono molto apprezzati da partner non fisicamente vicini. Un tipo di vibratore che ha segnato un’epoca, invece, è il cosiddetto ‘coniglio’ o ‘rabbit’. Comparso sul mercato circa vent’anni fa, è dotato di due teste, una delle quali va a poggiarsi esternamente, per una doppia stimolazione in contemporanea. Praticamente, un must have
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali