FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il reggiseno, 105 anni portati benissimo: i modelli più famosi

Da semplice benda a strumento di seduzione: il capo più femminile e rivoluzionario della storia della moda

Marilyn, Madonna e altre bellissime in reggiseno: i modelli più celebri

In principio non era altro che una semplice benda, usata per proteggere il seno. Lo usavano così, ad esempio, le atlete greche. Le donne dell’antica Roma lo portavano invece a mo’ di fascia, in pelle rigida o di tessuto grezzo. Il reggiseno è il capo d’abbigliamento che probabilmente più di ogni altro ha subito un’importante evoluzione nel corso dei secoli. Per come lo conosciamo oggi, il modello a noi più vicino risale agli inizi del secolo scorso, quando Mary Phelps Jacobs (conosciuta, in seguito, anche come Caresse Crosby) brevettò a New York il primo ‘backless brassiere’. Era il 3 novembre 1914…

NON CHIAMATELO SOLO ‘ACCESSORIO’ - Si può dire, pertanto, che il reggiseno ‘moderno’ sia nato innanzitutto prima come strumento di emancipazione del corpo femminile, che veniva liberato dalla rigidità e dalla scomodità dei corsetti e delle stecche di balena (responsabili, in molti casi, addirittura dell’insorgenza di problemi di salute). Nel corso degli anni, è diventato anche uno strumento di seduzione insuperabile, fino all’esplosione dei ‘wonderbra’ negli anni Novanta, i primi tipi super imbottiti, capaci di regalare una taglia in più senza passare dal chirurgo. Dai modelli iconici e resi celebri dalle star del cinema e della musica, alle passerelle della moda donna per questo autunno-inverno: omaggio al capo che celebra più di ogni altro l’essenza più vera della femminilità.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali