FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Uomo, come cambia la barba in quarantena: curarla da soli in 3 step

Pulire, pettinare, sfoltire, idratare: i passaggi fondamentali davanti allo specchio in assenza del barbiere

Calma, mai perdersi d’animo. Del barbiere se ne sente forte la mancanza ma l’allungamento di questa fase di lockdown non deve diventare un pretesto per lasciarsi andare: tutt’altro. La quarantena comporta anche più tempo per prendersi cura di sé stessi e correre ai ripari, nel caso in cui si iniziassero a vedere i primi segni di trascuratezza. Come nel caso della barba, in particolare, che oltre a un problema di lunghezza può risentire della scarsa idratazione. Vediamo, allora, come agire di conseguenza in tre semplici step.

1. PURIFICARE - Una buona (ma non aggressiva) pulizia del viso e della barba è il primo passo da fare. Tanto più che lo stile di vita ‘casalingo’ può determinare, in genere, l’insorgenza di un aumento di sebo e forfora, determinati anche dalla minore esposizione al sole. Cercate di procurarvi uno shampoo specifico, o che sia per lo meno delicato e purificante. Pettinare regolarmente la barba consente anche di eliminare sporco e nodi. 

2. RIFINIRE - Ribadiamo anche che il momento ottimale per la rasatura è sempre al mattino, quando la pelle è più rilassata. Per sfoltire e dare forma, si passa il rasoio su guance e collo, definendo la ‘linea’ della barba. Per i baffi, si può procedere con le forbici (quelle professionali sono, ovviamente, le più indicate. In mancanza, ci si può accontentare delle lame delle forbicine domestiche, cercando di usare la massima accuratezza).

3. IDRATARE - Infine, last but not least, una corretta idratazione. Passaggio fondamentale, per apportare alla pelle il giusto nutrimento, ammorbidire i peli e dare luminosità. Caldamente consigliati anche qui i prodotti specifici, come l’olio da barba e il balsamo. Un’accurata spazzolata finale consente, infine, al prodotto di essere distribuito uniformemente. 
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali