FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Capelli uomo, guida ai tagli di primavera: è ‘street-style’ mania

Molto amato il corto con una sfumatura graduale. Resistono anche i look più rassicuranti e tradizionali

C’è quello graduale, quello sfumato sui lati, quello con la frangia portata in avanti. Con l’arrivo della primavera, i tagli di capelli per l’uomo sono caratterizzati da un mood più fresco e disimpegnato. Tra i look che stanno andando per la maggiore, c’è sicuramente quello che guarda alla filosofia ‘street-style’: una sfumatura graduale che da un capello corto e uniforme arriva a una lunghezza quasi a ‘zero’. Gli esperti lo chiamano ‘Bald fade’ (per intenderci, è il taglio ‘alla Mahmood’)…

Capelli uomo, guida ai tagli di primavera: è ‘street-style’ mania


PER CHI VUOLE OSARE (E CHI NO) - Sempre i più decisi, possono sperimentare anche il cosiddetto ‘French crop’, che vede lunghezze più pronunciate sulla parte alta della testa e una frangia corta portata in avanti, tagliata in maniera netta. Trovano sempre spazio anche i grooming più tradizionali e rassicuranti, come il classico taglio a pettine e forbice, quello molto corto e sfumato ai lati, quello con la riga di lato. In ogni caso, è fondamentale prendersi cura dei propri capelli con i prodotti giusti e avere a portata di mano quelli per lo styling, come sieri, creme, cere e gel, che donano un tocco di luce e una definizione flessibile. Altri elementi da tenere sempre in considerazione, prima di effettuare un taglio, sono la struttura e la quantità dei capelli e i lineamenti del viso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali