FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alitalia, Fs sceglie Atlantia come partner: si lavora al nuovo piano industriale

Il vicepremier Luigi Di Maio: "Abbiamo posto le basi per il rilancio della compagnia di bandiera". Escluse di fatto le altre offerte pervenute domenica da parte del Gruppo Toto, di Claudio Lotito e da Avianca

Il consiglio d'amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane ha individuato Atlantia come partner da affiancare a Delta Air Lines e al ministero dell'Economia per l'operazione Alitalia. La società ha fatto sapere che "inizierà a lavorare quanto prima a un piano industriale condiviso". L'annuncio è stato salutato con soddisfazione dal vicepremier Luigi Di Maio: "Abbiamo posto le basi per il rilancio della compagnia".

La scelta di Fs ha escluso di fatto le altre offerte pervenute domenica, ovvero quelle da parte del Gruppo Toto, di Claudio Lotito e del patron di Avianca German Efremovich.

Di Maio: "Lo Stato avrà la maggioranza e il controllo della newco" - "Nessun pregiudizio, già lo avevo detto, anche perché lo Stato continuerà ad avere la maggioranza assoluta dell'azienda e quindi anche il controllo della newco. Era questo l'obiettivo che si era fissato il governo", ha sottolineato il ministro del Lavoro. "Io non canto mai vittoria prima di vedere le carte e un serio piano industriale, perché non faccio campagna elettorale sulla pelle delle famiglie e delle persone. Lo possiamo dire a gran voce perché avevamo ereditato una situazione disastrosa, cominciata con il vecchio governo Berlusconi e portata avanti dal Pd".

"Risultato raggiunto mentre qualcuno prendeva il caffè" - I toni del vicepremier M5s si sono poi fatti ironici e provocatori: "Un grande risultato raggiunto dopo settimane di lavoro intenso. Mentre qualcuno oggi si prendeva un caffè al tavolo e recitava la solita parte, qui abbiamo fatto la differenza".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali