FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Stivali per la primavera 2016: altissimi oppure bassi, ecco la selezione

Altissimi oppure bassi? Con frange etniche oppure semplici? Scoprite la selezione

Nonostante l'inverno stia lentamente lasciando posto alla primavera, gli stivali continuano a essere le calzature più pratiche e alla moda di sempre. Abbiamo selezionato i modelli must have per il 2016.

Stivali per la primavera 2016: altissimi oppure bassi, ecco la selezione

I modelli sono variegati per la nuova stagione, scoprite i vostri preferiti

leggi tutto

Dall'abito corto in stile heritage al paio di jeans con una semplice camicia: un paio di stivali può davvero svoltare il look, basta scegliere il modello giusto.

Alti o bassi, le tendenze per la nuova stagione sono molte, ecco le più nuove da tenere d'occhio.

Stringati: sono tra le ultime novità di settore, tendenzialmente alti, presentano stringhe sottili e si portano legati fin sotto il ginocchio.

In vernice: dall'inverno alla primavera la vernice non sembra perdere colpi, rimane infatti un grande classico da sfruttare.

Bianchi: tra i modelli più audaci può vivacizzare il vostro stile se ben abbinato. Che ne dite di un total look in nero con degli stivaletti bianchi?

Stampa pitone: altra tendenza che non sembra voler cessare. Il consiglio è quello di puntare su una silhouette anni 70, tacco medio e largo, punta tonda.

Frange: stile gipsy per ogni occasione. Le varianti sono varie, li troverete alti, bassi con più o meno frange, a voi la scelta.

Leggi gli altri articoli moda su Grazia.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali