FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda, Cina ed Europa si incontrano in passerella

A Jurmala, in Lettonia, è andata in scena la prima edizione dellʼYincool Fashion Weekend

Cina e Europa si incontrano, e lo fanno nel nome della moda. La location prescelta è stata Jurmala, in Lettonia: un posto tranquillo, vista mare, dal fascino baltico e lontano da occhi indiscreti. Maestro di cerimonia è Yincool, ultimo brand in arrivo nella famiglia Picanova e pronto a conquistare la terra del dragone. A dare una mano Sohu, colosso cinese dei new media che sta emergendo come uno dei principali player del web asiatico. Insieme hanno dato vita alla prima edizione dell'Yincool Fashion Weekend.

In Lettonia il connubio tra moda cinese ed europea

Passerella sulla spiaggia: a sfilare le ultime collezioni di stilisti italiani, lettoni e cinesi insieme. Un mix insolito e affascinante che è allo stesso tempo confronto culturale e piacere per gli occhi.

Ospiti d’onore influencer dei due continenti che tra una sfilata e l’altra si sono scambiati opinioni sulle ultime tendenze e consigli su social network asiatici e occidentali, ben attenti a non svelare i propri segreti ovviamente. Festa di chiusura al tramonto con vino italiano e lanterne cinesi ad alzarsi in volo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali